Bearzi

Prova difficilissima per l’udinese di Stramaccioni che si trova di fronte all’ostacolo Juventus a Torino. Stramaccioni sceglie karnezis, Herutaux, Danilo, Bubnijc, Widmer, Allan, Guilherme, Kone, Pasquale, Muriel, Di Natale. La Juve passa in vantaggio dopo 7 minuti, percussioni a destra di Lichsteiner che la mette in mezzo: una deviazione favorisce Tevez che batte Karnezis. I friulani faticano moltissimo a uscire dalla metacampo anche se la Juve è più asfissiante che pericolosa. Nella ripresa con l’ingresso di Bruno Fernandes e un maggiore pressing l’Udinese sembra più in campo. L’udinese trova il gol con Bubnjic ma l’arbitro annulla per un fuorigioco millimetrico. Il raddoppio arriva con una botta da fuori di Marchisio (Qui le Pagelle)

juventus udinese 2014-1

juventus udinese 2014-2

juventus udinese 2014-3

juventus udinese 2014-4

juventus udinese 2014-6

juventus udinese 2014-7

juventus udinese 2014-8

juventus udinese 2014-9

juventus udinese 2014-10

juventus udinese 2014-11

juventus udinese 2014-12

juventus udinese 2014-14

juventus udinese 2014-15

juventus udinese 2014-16

stramaccioni preoccupato

facebook
665