Bearzi

La madre lo lascia in casa da solo, bambino incendia cucina

pompieri
La mamma non c’è e il bimbo dà fuoco per sbaglio alla cucina. E’ accaduto nella tarda mattinata di oggi a Casarsa della Delizia (Pordenone) e solo il pronto intervento di una vicina di casa ha evitato il peggio. Da quanto si è appreso, un bambino di soli dieci anni, di origini ghanesi, vista l’assenza della madre che era andata in Posta a pagare delle bollette, ha deciso di prepararsi da solo qualcosa per pranzo. Ha messo in padella dei wurstel, ma ha perso di vista il grado di cottura. In breve, causa l’olio che si è bruciato, il piano cottura ha preso fuoco. Immediato l’arrivo di una vicina che ha visto uscire del fumo dall’appartamento e ha portato in salvo il bimbo, che ha riportato soltanto una leggera intossicazione. Tempestivo anche l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di San Vito al Tagliamento che hanno bonificato la stanza e messo in sicurezza lo stabile, che ha subito danni leggeri.

facebook
390