La Pugilistica Udinese apre una sede a Tolmezzo

E’ frizzante l’aria di primavera che spira in casa della Associazione Pugilistica Udinese. I numeri importanti di nuovi tesserati, l’entusiasmo generato dalle recenti vittorie di Lucia Scala e Marco Sollero e gli esordi sul ring di tanti nuovi atleti bianconeri hanno carburato la volontà di ampliare il proprio raggio d’azione. Lavorando non solo a Udine, anche in collaborazione con Ruslan Simuljak e diversi giovani atleti ucraini che si allenano in palestra con lo staff coordinato da Gianluca Calligaro. L’idea vincente è stata quella di aprire una nuova attività, in un luogo diverso dalla palestra storica di via Marangoni, in città.
Il presidente del sodalizio friulano, Leonardo Zalateu, e lo staff di APU Boxe inaugureranno sabato 7 maggio alle 16 la nuova sede di Tolmezzo, che sarà attiva presso la palestra dei “Professionisti del Movimento“, in via Paluzza, nel capoluogo carnico.Un avvenimento storico per la Pugilistica Udinese, fondata nel 1945 dai professori Morgante e Birtig e da Giuseppe Riccobelli, che fu il primo presidente. Nel 1957, con l’inaugurazione del palasport Benedetti a Udine, il sodalizio bianconero iniziò a mietere successi in serie, lanciando nel firmamento della boxe italiana ed internazionale pugili del valore di Alfredo Vogrig e Mario Vecchiatto, Aldo Battistutta, Bruno Freschi, fino ai  tempi moderni, nei quali sono emersi Alessandro Zuliani, Brunet Zamora, Emanuele De Prophetis e Nicola Ciriani, ultimo pluri-campione d’Italia griffato Apu Boxe.
Il nome di punta per la nuova palestra della APU a Tolmezzo è sicuramente Marco Sollero, paularese doc, medaglia d’argento ai Campionati Italiani Assoluti 2021 e premiato come migliore atleta della manifestazione.
Nei primi tempi, la Pugilistica Udinese aprirà in Carnia due volte alla settimana, ogni martedì e ogni giovedì, dalle 18 alle 19.30. L’obiettivo del presidente Leonardo Zalateu e dell’intero club bianconero è quello di coinvolgere il maggior numero  possibile di atleti, provenienti dal territorio della Carnia e dell’alto Friuli.

All’inaugurazione di sabato 7 maggio, alle 16, parteciperanno le principali Istituzioni locali e gli atleti della Associazione Pugilistica Udinese.

357