Le previsioni del tempo: 14 Gennaio 2013

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: area depressionaria sul nostro paese, che tende a spostarsi lentamente verso levante, porta tempo perturbato sulle regioni centro settentrionali e localmente anche al sud. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: locali schiarite su Valle d’Aosta e zone montuose del Piemonte, molto nuvoloso in genere sulle altre aree del nord, con precipitazioni sparse che assumeranno carattere nevoso a quote collinari intorno ai 300-500 metri e sull’Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia anche in pianura ma di debole entità. Dal primo pomeriggio graduale attenuazione dei fenomeni a partire dal settore occidentale in estensione a tutto il settentrione. Centro e Sardegna: ancora rovesci diffusi al mattino sulle regioni tirreniche e Umbria, localmente intensi, su Lazio e Umbria ma con tendenza a variabilità nella seconda parte della giornata. Molte nubi sul resto del centro con locali piogge o rovesci con tendenza ad attenuazione delle nubi e dei fenomeni verso sera, ma con piogge che ritorneranno sull’alta Toscana durante la notte. Sud e Sicilia: precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o di isolato temporale e localmente forti sulla Campania; variabilità sul resto del meridione locali piogge o rovesci sul Salento coste ioniche della Calabria e Sicilia occidentale. Temperature: in lieve aumento le massime al centro e al sud; in diminuzione sulla Sardegna. Venti: moderati meridionali al centro sud con rinforzi di vento forte su Puglia, localmente sulla Campania e Sardegna. Deboli variabili al settentrione. Mari: agitato il Mare di Sardegna; mosso l’Adriatico settentrionale; molto mossi i restanti bacini

499