Bearzi

Levante in concerto al Deposito di Pordenone. Venerdì 8 Aprile

levante-1

“A grande richiesta” non è solo un modo di dire: è davvero per rispondere alle crescenti richieste del pubblico e dei promoter di tutta Italia che LEVANTE prosegue il tour anche nel 2o16 con concerti sui palchi e teatri più importanti in Italia.

La rapida ascesa di LEVANTE, la cantautrice che è già un’icona pop, inizia nell’estate 2013 quando col suo singolo d’esordio “Alfonso” (diventato subito una hit e un manifesto generazionale) domina sia l’airplay radiofonico che le piazze ed i festival di tutta Italia. La crescita è inarrestabile e sostenuta “a quattro mani” dal suo pubblico adorante e dalla critica, unanimi nel consacrarla “la nuova stella nascente della musica italiana”.

Il suo primo album “Manuale Distruzione” esce a marzo 2014 ed entra subito nella top ten delle vendite. Levante condivide il tour con Max Gazzè prima (2013) e con i Negramaro poi (2014). Nell’autunno 2014 inizia a scrivere il secondo album: appena terminate le registrazioni, parte per un tour negli Stati Uniti dove suona al SXSW in Texas, poi a Los Angeles e New York.

Il nuovo lavoro non delude le alte aspettative: Levante prosegue così la sua ascesa sia sul fronte social (dove la condivisione del suo mondo musicale ed estetico alimenta su base quotidiana una community fedele e dalla crescita sorprendente) che dal vivo: nell’estate 2015 l’ABBI CURA DI TE TOUR tocca oltre 30 città e registra ovunque un grande successo. Alle date del tour si affiancano collaborazioni e partecipazioni ad eventi speciali, come il Coca Cola Summer Festival, la Beck’s Unacademy e i concerti in apertura a Paolo Nutini.

Il tour prosegue anche in autunno, annunciato dalla pubblicazione del disco “Abbi Cura di Te” anche in versione vinile e da “Finchè Morte Non Ci Separi”, interpretato con la mamma nel toccante video del terzo singolo estratto dall’album.

Nel mese di novembre 2015 riceve il “Premio Bertoli”, assegnato ai cantautori in grado di arrivare al cuore della gente, attraverso i contenuti dei loro testi in primis, l’impegno sociale e il non uniformarsi alle tendenze di pensiero e di moda attuali. A dicembre è ospite di “Musica Contro Le Mafie”, associazione che, in partnership con LIBERA, si occupa di promuovere progetti musicali tesi a dare sostegno ai soggetti impegnati in prima linea nella lotta alle mafie e nella diffusione della cultura della legalità.

Apertura Porte ore 21.30
Ingresso 10 euro

facebook
1.298