Lignano mostra le attrattive migliori per il Natale

“L’offerta lignanese non conosce soste e ancora una volta ripropone la città balneare friulana nella sua versione invernale addobbata con le luci accese oggi e i simboli delle festività natalizie, per proporre a turisti italiani e di altri Paesi la sua veste migliore. La Regione crede fortemente anche nel mare d’inverno: una potenzialità attrattiva che qualifica e accresce l’interesse per l’intero Friuli Venezia Giulia, andando così oltre la stagione estiva nella quale si sono registrati numeri positivi. Si tratta ora di consolidare questi risultati, motivo per cui la Regione ha investito nei progetti proposti dal Comune, dalla riqualificazione della Terrazza Mare all’adeguamento dell’Arena Alpe Adria. Inoltre in questo periodo rafforzeremo la promozione dell’intero territorio anche grazie al supporto di Promoturismo, con una coreografica rappresentanza allestita in mezzo alla spiaggia, accanto al Presepe di sabbia che, da diversi anni, amplifica l’attrazione della città e dell’intera regione”.
Lo ha evidenziato l’assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, all’inaugurazione delle attrazioni e dell’arredo natalizio allestiti con il concorso dell’Amministrazione da Piazza Fontana alla Terrazza Mare, al piazzale del Duomo della città.
“Lignano è una città – ha aggiunto l’esponete dell’esecutivo Fedriga – che in questi anni è cresciuta tantissimo e mira a migliorare ancora il suo aspetto: balza all’attenzione dei visitatori della località l’elevato numero di cantieri edili attivati al termine della stagione estiva”.
“È un segnale netto – ha specificato Bini – della ripresa dell’economia, ma in particolare di una città che si rilancia e intende mostrare ai suoi ospiti un aspetto ancor più attraente dotandosi si strutture moderne e adeguate alle attese di un modello di turismo attento a selezionare la qualità dell’offerta”.
“Una qualità – ha concluso l’assessore – che Lignano Sabbiadoro, come stanno facendo le nostre realtà turistiche della montagna, saprà confermare mantenendo i traguardi raggiunti la scorsa estate e puntando a far crescere la sua attrattività e i servizi anche al di là della stagione estiva, per contribuire a far vivere e rendere attrattivo per gli ospiti l’intero Friuli Venezia Giulia 365 giorni l’anno”.
Bini, dopo avere acceso simbolicamente il grande albero di Natale issato in piazza Fontana e il Villaggio natalizio allestito tra la Fontana e la Terrazza Mare, nel visitare le attrazioni predisposte, ha inaugurato anche la pista di pattinaggio su ghiaccio, in piazzale San Giovanni Bosco, il grande Presepe di sabbia e ha infine visitato la casetta di Promoturismo, che consentirà di promuovere le principali attrattive del Friuli Venezia Giulia.

1.859