* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

LINGUE MINORITARIE: TORRENTI, 'SUNS EUROPE' VALORIZZA CULTURE LOCALI

Udine, 24 mar – “Un evento che riesce a rappresentare la ricchezza e la forza delle lingue minoritarie in Europa e che è ben presentato dal documentario di Marco D’Agostini Suns Europe / Suoni Europa nel quale sono raccolte le testimonianze dei diversi esponenti della cultura, di diverse espressioni artistiche, che ne sono stati i protagonisti”.

Con queste parole l’assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia Gianni Torrenti ha voluto esprimere il compiacimento dell’Amministrazione per il percorso che Suns Europe, Festival europeo delle arti performative in lingua minoritaria, diretto e coordinato da Radio Onde Furlane, con il sostegno dell’ARLeF, ha saputo sviluppare.

Torrenti è intervenuto a Udine, nel Palazzo della Regione, alla presentazione di un documentario della durata di 40 minuti che sarà trasmesso da Rai 3 FVG domenica 27 marzo alle 10.20 (replica mercoledì 30 marzo alle 21.30 su Rai 3 bis e canale 103 del digitale terrestre). I contenuti del filmato sono stati illustrati dal direttore artistico di Suns Europe Leo Virgili e dal regista Marco D’Agostini. Il documentario presenta interviste e frammenti dell’edizione 2015 di Suns Europe, tenutasi al Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Dall’anno scorso l’evento si è aperto anche alla letteratura e alla cinematografia.

“Le lingue minoritarie – ha detto Torrenti – rappresentano una componente essenziale della ricchezza culturale del Friuli Venezia Giulia e nel contempo un’attrattiva particolare che possiamo valorizzare di più”. In queste considerazioni l’assessore ha voluto sintetizzare l’essenza del percorso che la Regione ha individuato per sviluppare la conoscenza e l’uso del friulano avvalendosi, in particolare per quanto attiene ai programmi radiofonici, anche della collaborazione della Rai.

“L’impegno dell’Amministrazione in questo settore della Cultura – ha concluso Torrenti – è volto ad assicurare un futuro alle diverse espressioni linguistiche presenti sul territorio, nella convinzione che esse favoriscono il dialogo e la coesione in seno alla comunità regionale”.

I contenuti di Suns Europe, che anche nel 2016 si svolgerà nel mese di dicembre, sono stati illustrati da Lorenzo Fabbro, presidente dell’ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana), che ha ricordato che l’evento dello scorso anno nella serata finale ha presentato dieci diverse realtà minoritarie di tutta Europa, di grande qualità musicale.

Lorenzo Fabbro ha anticipato che nell’edizione di quest’anno verranno premiati i partecipanti in tre diverse sezioni: musicale, letteraria, cinematografica. L’impegno della Rai per la divulgazione delle lingue minoritarie, in particolare per il friulano, è stato poi ribadito e illustrato dal direttore della sede di Trieste Guido Corso, dal responsabile della struttura di programmazione di Trieste Cristiano Degano, e dalla regista Claudia Brugnetta.

ARC/CM

Powered by WPeMatico

515