ersa gay
E’ apparsa come una ‘risposta’ ai famosi manifesti con i ‘baci omosex’ di Arcigay e Arcilesbica, la nuova campagna promossa dall’Ersa, Agenzia regionale per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia, che propone come ‘tipicamente friulani’ alcuni ambienti ‘regolari’, con tanto di famiglie e chiese sullo sfondo.ersa gay 02

I manifesti, resi noti oggi su alcuni quotidiani locali, hanno aperto discussioni sulle pagine Facebook del circolo Arcigay ‘Nuovi passi’ di Udine, che aveva promosso la campagna
ersa1contro l’omofobia ritraendo due coppie omo maschili e femminili mentre si scambiavano effusioni davanti a un prosciutto o un formaggio tipici. Nei manifesti Ersa viene invece ritratta una coppia di sposi in abito nuziale davanti a un’auto d’epoca e una chiesa, una coppia di anziani davanti a un’altra chiesa. Il tutto sovrastato dallo slogan ‘Tipicamente friulano’. L’assessore regionale alle Risorse agricole Claudio Violino (Lega Nord) ha detto all’ANSA di ‘non aver visto i manifesti’, anche se l’Ersa dipende direttamente dal suo referato, e di voler commentare domani la vicenda. Il direttore dell’agenzia, Mirko Bellini, ha invece affermato che il progetto della campagna era precedente a quello dell’Arcigay.
ersa2
ersa3
Fonte: ANSA

Lascia un commento

1.059