Meteo: caldo con le ore contate, ma sarà davvero così?

3M_CreaMappa.phpNon si parlava d’altro che dell’arrivo dei tanto sospirati temporali destinati a portare un po’ di refrigerio sull’infuocata fine agosto 2011. Il conto alla rovescia era comcinaito già da ieri ma al momento il presunto fronte perturbato provenienente dalla Francia ha lasciato a bocca asciutta l’italia nord occidentale. Le precipitazioni infatti si sono concentrate soprattutto sul versante franco svizzero delle Alpi. La perturbazione è in arrivo anche sopra i cieli del Nordest e vedremo se e quante precipitaizoni porteranno. Le zone che probabilmente saranno più toccate saranno quelle montuose sopratutto sul confine friulano veneto ma la situazione è in estrema evoluzione per cui difficile fare previsioni certe. Quello che apre certo è che invece ci sarà comunque un leggero abbassamento delle temperature che renderanno nuovamente respirabile l’aria in tutto il Nord. Domenica e lunedì le previsioni virano sul bel tempo con temperature miti e cielo terso e poca umidità. Martedì poi il nuovo attacco all’alta pressione africana. Sarà un duro colpo all’estate.

facebook
537