PopSockets

Milan-Udinese, Guidolin: “la difesa a 4 è una soluzione possibile”

guidolinSarà la partita che avrà tutti gli occhi d’Europa puntati addosso. Il ritorno in Italia di Mario Balotelli accende le attenzioni di tutti gli appassionati di calcio e non solo, visto che l’ex Inter e Mahchester City oltre a essere  un calciatore è un vero e proprio gossip ambulante.

In tutto questo di fronte ai rossoneri ci saranno gli uomini di Guidolin, che cercano di dare una svolta alla loro stagione. Una vittoria vorrebbe dire riaccendere le ambizioni europee, una sconfitta suonerebbe come una bocciatura visti i punti di distacco dal 5° posto (cone le relative inceretezze derivanti da chi sarà la finalista di Coppa Italia). Per l’appuntamento Guidolin medita anche un ritorno alla difesa a 4, che agli addetti ai lavori appare molto probabile.

GARA DIFFICILE

Affrontiamo una squadra che è in grande salute. Allegri è stato bravissimo, perché ha plasmato una squadra nuova, dopo tanti cambi e cessioni, facendone una delle protagoniste principali. Ha scoperto De Sciglio, reinventato Constant, fatto esplodere El Sharawy, tenuto a battesimo Niang. Cercheremo di essere sul pezzo, visto che abbiamo lavorato bene e ci siamo preparati bene. Noi dobbiamo migliorare la qualità del gioco, ci stiamo lavorando sopra, ma come sempre  sarà il campo a dire se abbiamo fatto bene.

DIFESA A 4?

Noi l’abbiamo sempre provata, può essere una soluzione, che abbiamo nel nostro modo di lavorare. Vedremo domani se sarà necessario.

QUALCUNO PUO’ ESSERE DETERMINANTE DOMANI?

No, è come squadra che dovremo essere preparati e determinati.

BENATIA?

E’ rientrato, tutta la settimana si è allenato con noi. Rispetto alla scorsa edizione della Coppa è rientrato in forma, molto meglio rispetto allo scorso inverno.

PROBLEMI DELL’ULTIMO MINUTO?

No, i ragazzi sono tutti disponibili.

MALE L’ULTIMA TRASFERTA CON LA JUVE

Si, dobbiamo farne tesoro, Affrontiamo una squadra forte, assemblata molto bene che funziona benissimo. Occorre essere molto attenti e sviluppare il nostro gioco.

BALOTELLI

E’ un potenziale top player, per il nostro calcio è un giocatore importante. E’ stata la sua settimana, c’è tanto entusiasmo per lui, ma io penso molto anche a Pazzini, come a tutti i giocatori del Milan. Darà sicuramente slancio e spinta, ma è il Milan di cui dobbiamo parlare di più.

VALERI

Non so mai chi è l’arbitro, davvero, da anni. Se non sbatto addosso alla notizia non lo realizzo nemmeno. Concentriamoci su di noi, non sugli altri.

facebook

Lascia un commento

422