Aperitivo a Grado

Moto Usate: ecco come scegliere

facebook

motoraduno

La moto è una grande passione per molti italiani, ormai è diventata un lusso, ma i prezzi spesso non ne consentono l’accessibilità, per questo molte persone, pur di non eludere un sogno, ricorrono all’acquisto di moto usate. Spesso però l’usato, specialmente quello non garantito, può nascondere cattive sorprese. E’ bene quindi informarsi, prima dell’acquisto e capire come scegliere moto usate. Online ci sono moltissimi mercatini di moto usate, siti che vengono costantemente aggiornati con tantissime proposte. Ci sono alcuni motociclisti che preferiscono acquistare il veicolo a due ruote in inverno, quando il prezzo è più basso proprio perché i maggiori acquisti si concentrano a primavera, quando incombe la bella stagione. La crisi, che non permette di mettere mano al portafoglio, indirizza gli appassionati di moto alla scelta dell’usato, ma per non avere dubbi e non rischiare sulla moto di seconda mano, è bene guardare alle offerte serie.

Il mercato dell’usato è davvero ricco di proposte, spesso molto allettanti, ma scegliere diventa sempre molto difficoltoso quando non si hanno i giusti mezzi per capire come affrontare la scelta giusta. Non basta guardare un’immagine per farsi incantare dalla moto dei nostri sogni, bisogna capire effettivamente il valore di mercato e le condizioni reali. L’estetica è sicuramente importante, ma il motore è quello che non vi deve abbandonare dopo aver percorso i primi chilometri ed aver già pagato, senza i soldi vi siano più rimborsati. Per evitare “bidoni” è bene effettuare una serie di controlli e soprattutto scegliere una moto il più possibile originale, soprattutto quando veniamo attratti da un modello super accessoriato. Dovete infatti sempre esigere gli accessori originali perché quando non vi vengono consegnati, potrebbe trattarsi di una moto incidentata.

Particolare non da meno, se così possiamo definirlo, è il motore: non sempre è facile capire se il motore è perfetto, e smontarlo ha costi eccessivi, dovete quindi fare attenzione alla messa in moto del motore quando va su di giri, cercando di capire dal rumore se c’è qualcosa di sospetto. Per quanto riguarda il telaio, per capire se tutto è perfetto dovete provare la moto e verificare il movimento dello sterzo, che non tenda ad andare a destra o a sinistra; attenzione poi ai graffi allo scarico, ai bilancieri o alle pedane che potrebbero significare cadute.

Andate qui per ulteriori consigli sull’acquisto, mentre se siete interessati ad ulteriori offerte potete consultare questo sito.

680