PopSockets

Noi siamo amore, Noi siamo Unicef. La compilation

Fiordaliso con Aurora

Dal discografico udinese Alberto Zeppieri prende oggi vita quella che può forse essere considerata la sua produzione di maggior spessore, se vogliamo soprattutto tener presente il logo che appare sul disco. Si tratta infatti della prima compilation marchiata Unicef Italia, un CD che parla di umanità, di uguaglianza e tolleranza, di infanzia e adolescenza da proteggere, di bambini da lasciar esprimere e da saper ascoltare. Il tutto con il linguaggio diretto della musica e della poesia cantata da grandissimi interpreti di chiara fama.
I primi ad aderire all’invito sono stati Phil Palmer (già chitarrista dei Dire Straits, Renato Zero, Pino Daniele, Lucio Battisti ecc.) e Numa, capofila del progetto ?Promised Land?.
Poi si è attinto a conoscenze personali di Zeppieri, produttore e direttore artistico del progetto: ai suoi amici cantanti, alla library di brani già disponibili (e già autorizzati) e soprattutto ai master discografici di proprietà.
Ecco allora ?spiegata? la presenza di artisti, canzoni e testi perfetti per l’occasione: messaggi affidati alle voci di Ornella Vanoni, Fabio Concato, Mariella Nava, Toto Cutugno, Ron, Gigi D’Alessio, Silvia Mezzanotte, Grazia Di Michele e altri ancora. Assieme alle voci di tanti bambini: il Piccolo Coro ?Mariele Ventre? dell’Antoniano di Bologna (ambasciatori Unicef), i Piccoli Cantori di Milano, il Piccolo Coro ?Artemia? di Torviscosa, il coro francese ?Dock des Mômes?, la bambina Aurora (di undici anni) che duetta con Fiordaliso con la grinta di una vera professionista… e molto di più. Comprese alcune voci internazionali: la cantante greca Kaiti Garbi (courtesy Tetraktys), le voci capoverdiane di Teofilo Chantre e Cesaria Evora (courtesy Lusafrica / Sony France), i contributi lirici degli Eroika con l’Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Slovena diretta da Patrik Greblo (courtesy Nika Records & Pat Kar Projekt) e – tra le ?chicche? – anche un testo inedito di Renato Zero donato al progetto e una versione mai cantata prima di una melodia di Noa.
Nasce così ?Noi siamo Amore, noi siamo Unicef?: un disco che prima ancora delle voci degli artisti vede protagonisti soprattutto i loro cuori e quelli di tutti coloro che hanno contribuito, in qualsiasi modo, a rendere possibile quest?opera che – dalla genesi (nata assieme a Nunzio Russo Editore e al vulcanico Presidente del Comitato Unicef di Napoli, Domenico ?Mimmo? Pesce) fino al prodotto finito – è stata realizzata in tempi incredibilmente veloci.

Nel disco c’è ancora di più e la mancanza di altri nomi ‘ad hoc’ (a solo titolo di esempio: Elisa, Il Volo e Tiziano Ferro, ambasciatori Unicef) è dovuta ai tempi tecnici indispensabili per ottenerne le rispettive autorizzazioni e registrazioni.

Tutti quanti (i cantanti, i produttori, i rispettivi management e anche l?editore) hanno saputo donare la loro arte a beneficio di Unicef Italia (alla quale va l’intero netto ricavato della distribuzione, che avverrà in particolar modo attraverso i Comitati e i volontari Unicef dislocati sul territorio nazionale), a sostegno di campagne umanitarie in favore dei bambini.
La prima compilation Unicef Italia verrà presentata e diffusa a offerta libera a partire dalla ?Partita dei Campioni? che lunedì 21 alle 20.30 allo Stadio Olimpico di Roma vedrà amichevolmente contrapposte la Nazionale Attori e la Nazionale Unicef.

Kaiti Garbi (2)

La prima compilation dedicata a UNICEF Italia
NOI SIAMO AMORE
NOI SIAMO UNICEF
Tra gli autori e gli interpreti: Phil Palmer, Numa, Renato Zero, Ornella Vanoni, Noa,
Fabio Concato, Mariella Nava, Toto Cutugno, Fiordaliso, Gigi D’Alessio, Ron,
Silvia Mezzanotte, Grazia Di Michele, Piccolo Coro dell’Antoniano…

facebook
935