Nuova rotonda “La di Moret” al via il cantiere

rotonda la di moret progetto
Con la posa della prima pietra prevista per venerdì 20 giugno alle 11, la Provincia di Udine dà il via ai lavori per la realizzazione della rotonda “La di Moret”, opera qualificata come nodo B nel lotto B2 dell’intervento Prusst 8.2 (programma di riqualificazione urbana e di sviluppo sostenibile che interessa i Comuni di Udine, Tavagnacco, Reana del Rojale e Tricesimo). Sette mesi la tempistica per l’esecuzione dei lavori, 1 milione 393 mila euro l’investimento complessivo per l’infrastruttura; la I.Co.S di Tolmezzo la ditta che eseguirà l’intervento. A questo cantiere ne seguirà poi uno successivo più a nord: la trasformazione in rotatoria dell’incrocio semaforizzato in località Morena (comune di Reana del Rojale) lungo la Ss 13.

Con la realizzazione della rotonda La di Moret, riparte dunque la riqualificazione di un’asta viaria strategica per l’economia di tutto il Friuli che verrà adeguata dal punto di vista infrastrutturale ai nuovi flussi di traffico e permetterà agli insediamenti commerciali di contare su collegamenti più veloci e snelli. Con gli affidamenti, inoltre, viene immessa nuova liquidità nel circuito economico a favore delle imprese dell’edilizia, tra i comparti in maggiore sofferenza ai quali con quest’operazione arriva una boccata d’ossigeno.

facebook
586