* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Nuovo asfalto drenante nel tratto autostradale della terza corsia della A4 Gonars – Nodo di Palmanova

15 aprile 2021 Autovie Venete, cartelli di valorizzazione e promozione del territorio. A34 © Foto Simone Ferraro

E’ iniziata la stesa dell’asfalto drenante nel tratto autostradale della terza corsia della A4 Gonars – Nodo di Palmanova. Si tratta dell’ultimo atto del primo sub lotto del quarto lotto. L’intervento – in questa prima fase – prevede la pavimentazione delle corsie di marcia ed emergenza e proseguirà nei prossimi giorni, quando è in programma anche l’asfaltatura della rampa della direttrice Udine – Venezia del nodo di Palmanova. In particolare questo cantiere determinerà nel fine settimana dalle ore 06,00 di sabato 15 maggio alle ore 21,00 di domenica 16 la chiusura del ramo e pertanto i mezzi provenienti da Tarvisio/Udine e diretti a Venezia dovranno uscire a Udine Sud e riprendere la A4 al casello di San Giorgio di Nogaro.

Il cronoprogramma, però, potrebbe subire slittamenti. Le incerte condizioni meteo che stanno caratterizzando questo inizio di maggio stanno avendo notevoli riflessi sulla programmazione delle opere di manutenzione della rete autostradale di Autovie Venete.

Cessalto 02 aprile 2016 Autovie Venete. A4 Lavori di asfaltatura della carreggiata nord. Copyright Foto Petrussi / Ferraro Simone

Le altre opere di ripavimentazione e chiusure

Mantenere l’autostrada in ottime condizioni e sempre perfettamente percorribile è una delle priorità della Società che monitora periodicamente lo stato di salute dell’asfalto, pianificando interventi mirati e utilizzando materiali di qualità, duraturi nel tempo e altamente performanti. Il primo cantiere della stagione ha riguardato la riasfaltatura dell’intera carreggiata fra Cessalto e San Stino di Livenza in direzione Trieste. Domani, mercoledì 12 maggio dalle ore 23 alle ore 05,00 di giovedì 13 verrà riasfaltata la rampa di uscita di San Donà provenienza Trieste. Quindi, chi proviene da Trieste non potrà uscire a San Donà, ma dovrà utilizzare i caselli di San Stino o Cessalto.

Anche la A28 sarà interessata da queste opere di manutenzione. Dalle ore 19,00 di giovedì 13 alle ore 02,00 di venerdì 14 verrà ripavimentato un tratto di circa 300 metri dell’autostrada che renderà inaccessibile la rampa che dalla rotatoria della strada regionale 251 di Portogruaro va in direzione Conegliano. Pertanto chi proviene da Portogruaro ed è diretto a Conegliano dovrà proseguire sulla viabilità ordinaria e accedere alla A28 allo svincolo di Sesto al Reghena

690