PopSockets

Omicidio Udine: ragazzine trasferite in un altra regione

Le due quindicenni accusate dell’ omicidio di Mirco Sacher non sono più nella struttura protetta per i minori di Trieste. Sono state collocate oggi in una comunità fuori regione, come disposto nell’ordinanza di ieri dal gip Laura Raddino. Le ragazze ora hanno bisogno di allontanarsi dal clamore suscitato dalla vicenda e dalle emozioni di questi giorni.
Gli avvocati di una delle due ragazze, i legali Federica Tosel e Luigi Francesco Rossi, hanno già preso contatti con il professor Giuseppe Sartori, professore ordinario di Neuroscienze cognitive e neuropatologia clinica all’Università di Padova. La difesa gli chiederà una consulenza “per individuare possibili strumenti di codificazione – ha spiegato Rossi all’ANSA – per far riemergere un ricordo indenne da suggestioni”. Sartori è noto per aver redatto una perizia che portò la Corte d’Assise d’Appello di Trieste a ridurre la pena di un omicida perché giudicato “vulnerabile geneticamente”.

facebook

Lascia un commento

554