Bearzi

Patto stabilità: Serracchiani, con governo tavolo bilaterale

‘Chiediamo al governo l’apertura di un tavolo bilaterale sul patto di stabilità e per la revisione del patto Tondo-Tremonti”. Lo ha detto oggi a Udine la presidente della Regione, Debora Serracchiani, in occasione di un convegno sul patto di stabilità con le autonomie locali. ”Questo perché il Friuli Venezia Giulia – ha continuato la governatrice – ha l’esigenza di trattare temi specifici rispetto alle altre regioni”. Serracchiani ha quindi aggiunto che le Regioni hanno già presentato istanza al governo di considerare fuori dal patto di stabilità, sin dal 2013, temi come il piano per l’edilizia scolastica, il piano straordinario idrogeologico, i cofinanziamenti dei fondi Ue, la spesa per il trasporto pubblico locale. ”La mia impressione del tutto personale – ha concluso Serracchiani – è che il governo si avvii ad immettere denaro in forme simili a quelle che abbiamo visto con il Decreto Fare, quindi noi dovremo andare a cercarci degli spazi anche dentro a ipotesi come quelle del Decreto Fare, dall’edilizia alle infrastrutture fino alle grandi opere”.

facebook

Lascia un commento

345