Telegram

Politraumi per un padovano dopo caduta su sentiero ripido sopra Montereale

E’ caduto inciampando lungo un tratto ripido del sentiero 987 che scende dalla Pala di Altei ed è ruzzolato per una decina di metri riportando diversi traumi. Un uomo del 1957 di Padova è stato soccorso e recuperato dall’elisoccorso regionale e dai tecnici della stazione di Maniago del Soccorso Alpino intervenuti da terra a supporto dell’equipe di bordo, calata sul posto con il verricello in un tratto ricco di vegetazione. L’infortunio è avvenuto a quota 1300 metri durante la discesa: l’uomo faceva parte di una comitiva e uno dei compagni di escursione ha avvisato il NUE112. La Sores ha fornito all’equipaggio le coordinate per l’individuazione esatta, ma proprio per la fitta vegetazione è stata necessaria anche la collaborazione dei compagni di escursione, a cui è stato chiesto di rendersi visibili e segnalarsi per consentire di trovare il punto esatto più velocemente al fine di calare l’equipe con il medico e il tecnico di elisoccorso. L’uomo è stato stabilizzato e imbarellato e poi, con l’aiuto di due tecnici del soccorso alpino caricati successivamente e portati sul posto, è stato trasportato per un tratto in un punto più adatto al recupero con il verricello. Al campo base, situato nei pressi dell’osservatorio astronomico, c’era anche l’ambulanza, ma l’uomo, valutate le sue condizioni, è stato elitrasportato a Udine.
Un secondo intervento è in corso in Valcellina al Rifugio Pradut per un trauma alla caviglia.

facebook
372