Bearzi

16 novembre – La Squadra Mobile di Pordenone coordinata dal Servizio Centrale Operativo ha eseguito cinque arresti e sequestrato cocaina, hascisc e marijuana in un’operazione che ha portato alla scoperta di canali di distribuzione di stupefacenti nella zona pedemontana di Maniago e Spilimbergo (Pordenone). Complessivamente sono stati sequestrati 50 grammi di cocaina, 100 di hascisc e 550 di marijuana. Stamani è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Paolo Cianci Paolo, 36 anni, di Arba (Pordenone) ed è stata arrestata in flagranza di reato una cittadina rumena, Diana Maria Baietilor (24), residente a Spilimbergo. Sono state inoltre effettuate 24 perquisizioni nei confronti altri indagati. Le indagini sono iniziate a gennaio e hanno già portato ad arrestare il 3 maggio scorso in flagranza un italiano di origine albanese, Sentijijano Pallaveshi (28), di Pordenone, attualmente agli arresti domiciliari. Altre otto persone – tra cui la donna arrestata oggi – erano state poste sotto indagine. E’ stata quindi sequestrata una vettura e altri materiali informatici utilizzati dagli indagati per lo spaccio.

Fonte: ANSA

facebook

Lascia un commento

968