Bearzi

PORTO TS: SERRACCHIANI IL 14/9 A MONACO CON MINISTRO BAVARESE MERK

Trieste, 12 set – La presidente del Friuli Venezia Giulia
Debora Serracchiani sarà mercoledì prossimo, 14 settembre, in
visita a Monaco di Baviera (Germania) dove incontrerà il ministro
bavarese per gli Affari europei e i Rapporti regionali Beate Merk
con cui prenderà parte alla presentazione del porto di Trieste
che si terrà al Gasteig, il centro congressuale per la Cultura e
l’Istruzione di Monaco.

La visita di Serracchiani fa seguito alla venuta a Trieste del
presidente della Baviera Horst Seehofer dello scorso 4 maggio,
nel corso della quale è stato sottoscritto con la Regione Friuli
Venezia Giulia un accordo di collaborazione sul traffico merci,
la cooperazione, lo sviluppo sostenibile e l’innovazione. In
quella sede il presidente Seehofer aveva manifestato tutto il suo
apprezzamento per le risorse del porto di Trieste e condiviso la
strategia di un potenziamento dell’asse tra lo scalo giuliano e
il territorio bavarese.

L’incontro, intitolato “Il Porto di Trieste e la sua rilevanza
per l’economia della Germania del Sud”, vedrà anche la presenza
dell’ambasciatore d’Italia in Germania Pietro Benassi, con cui
Serracchiani, in precedenza, nel campus adiacente la Scuola
bilingue italo-tedesca “Leonardo Da Vinci”, incontrerà la
collettività italiana. La presidente del Friuli Venezia Giulia
sarà accolta a Monaco dal console generale italiano Renato
Cianfarani.

La presentazione dello scalo regionale nella capitale bavarese
sarà curata dal commissario straordinario dell’Autorità portuale
di Trieste Zeno D’Agostino e a essa seguiranno interventi di
alcuni tra i principali operatori. Dopo alcune testimonianze sul
successo della cooperazione tra la Baviera e il porto di Trieste,
le conclusioni saranno tratte dalla direttrice dell’Associazione
spedizionieri della Baviera (Lbs) Edina Brenner e dal
vicepresidente dei trasportatori della Baviera (Lbt) Wolfgang
Anwander. Ai lavori interverrà anche il vicepresidente della
Camera di commercio e dell’industria di Monaco e Baviera
Superiore Detlef Dorrié.
ARC/PPH/ppd

Powered by WPeMatico

facebook
356