BRUMANA_PAOLA_01
Finisce alla quindicesima giornata l’imbattibilità della Graphistudio sul terreno amico. Il vantaggio di Brumana non è bastato per avere la meglio di una Reggiana ben messa in campo e decisa a rendere difficile la vita alle friulane. Missione compiuta per la squadra di Bertolini che con una doppietta di Sabatino, sbanca il comunale e si proietta all’inseguimento della Roma. Avvio di gara piuttosto contratto da parte di entrambe le formazioni e Tavagnacco che fatica a trovare sbocchi soprattutto a centrocampo sempre ben presidiato dalle emiliane con Nasuti in splendida condizione. Il primo lampo delle giocatrici di casa è di Camporese che sfiora il palo dopo un cross dalla destra di Bonetti. La gara non offre grandi spunti di cronaca e si deve attendere il 30′ per il primo squillo delle padrone di casa: splendida azione sull’asse Camporese-Bonetti e palla in profondità per Brumana che supera Vincenzi in uscita. L’1-0 premia le friulane che vanno a riposo in vantaggio. La ripresa regala due emozioni nell’arco di pochi secondi: al 4′ Brumana tenta il colpo di fioretto ma trova l’ottimo intervento di Vincenzi in uscita disperata. Sul rovesciamento di fronte è Parejo a chiamare in causa Marchitelli che si supera per deviare in angolo la botta a colpo sicuro del numero undici emiliano. E’ il preludio del gol granata che arriva al 56’ con una girata di Sabatino che trova l’angolo alla sinistra di Marchitelli. Il pareggio rispecchia quanto visto in campo, ma con il passare dei minuti è la squadra emiliana a trovare con maggior continuità le proprie trame di gioco, mentre il Tavagnacco fatica ad imbastire azioni pericolose e rischia di capitolare su un colpo di testa della solita Sabatino che si perde di poco sul fondo. L’incontro si trascina sui binari di un sostanziale equilibrio fino all’amaro epilogo per le padrone di casa, punite da Sabatino al 79′: il numero nove elude il fuorigioco e mette la sfera in fondo al sacco per il 2-1 emiliano. I minuti finali vedono la Graphistudio alla confusa ricerca del pari che non arriva nonostante l’ingresso di Mauro ed il tridente schierato da Bearzi. Festeggia la Reggiana mentre il Tavagnacco, oltre alla sconfitta, subisce l’aggancio del Bardolino al secondo posto.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO – REGGIANA FEMMINILE 1-2 (1°t. 1-0)
RETI: 30′ Brumana, 56′ e 79′ Sabatino.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Marchitelli, Rodella (85’ Stabile), Donà, Martinelli, Bissoli, Moscato, Brumana, Tommasella (65’ Mauro), Bonetti, Di Filippo, Camporese. All. Edoardo Bearzi.

REGGIANA FEMMINILE: Vincenzi, Baldi, Casile, Barbieri, Magrini, Neboli (14’ Vicchiarello), Colzi, Spina, Sabatino, Nasuti.
All. Milena Bertolini.

ARBITRO: Zanella di Belluno (Della Marina/Veritti di Tolmezzo).
AMONIZIONI:-.

NOTE: terreno in buone condizioni, spettatori 100 circa.

Lascia un commento

428