Bearzi

Rogo nella notte in azienda di Pordenone. Danni ingenti

pompieri

Si è concluso l’intervento dei vigili del fuoco dei Comandi provinciali di Pordenone e Venezia per l’incendio divampato attorno alle 23.30 di ieri in un’azienda agricola di Basedo di Chions (Pordenone) che commercializza bancali in legno. Le sei squadre accorse dopo molte ore di lavoro sono riuscite a spegnere le fiamme e hanno poi “smassato” il materiale incombusto. Secondo i primi rilievi effettuati, le fiamme si sarebbero propagate in almeno due punti, suffragando la tesi dei primi istanti secondo la quale l’incendio sarebbe stato appiccato dolosamente e da una o più persone. I danni sono ingenti: le fiamme hanno distrutto un furgone e centinaia di bancali in legno. E’ stata invece solo lambita l’abitazione dei proprietari: l’intervento del 115 è riuscito a scongiurare che le fiamme si propagassero; la copertura dello stabile risulta lesionata. Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Pordenone non escludono alcuna pista. Questa mattina, dopo lo spegnimento delle fiamme funzionari e dei periti dei vigili del fuoco hanno compiuto un sopralluogo per stabilire con esattezza le cause del rogo.

facebook
477