Bearzi

Sacile: indivisuati autori rapina di un anno fa


Sono due sacilesi, C.F., 32 anni, e R.R. (48), gli indagati per la rapina notturna a mano armata, avvenuta nella notte tra il 6 e il 7 agosto 2011 in un bar a San Michele di Sacile. I malviventi, muniti di guanti di lana e di giubbotti scuri, erano entrati nel bar minacciando con la pistola e un coltello il titolare e un cliente. Erano interessati all’incasso della giornata, ma si fecero consegnare anche i soldi che i due avevano nei portafogli e i loro telefonini. Il titolare aveva chiamato il 112 e sul posto erano arrivati i Carabinieri di Sacile, che hanno avviato le indagini, effettuando i rilievi tecnici sul posto. Da subito le indagini si sono concentrate verso alcuni individui tossicodipendenti, noti all’Arma, che avrebbero piazzato la refurtiva a ricettatori fuori provincia per poi rifornirsi di stupefacente. Molti gli elementi che gli inquirenti hanno raccolto, che hanno consentito l’identificazione dei due e il recupero di parte della refurtiva.

facebook

Lascia un commento

204