Sampdoria-Udinese 3-0. Bianconeri preoccupanti – le PAGELLE

udinese sampdoria-14Udinese alla sfida con la Samp nell’ultima giornata di andata. Guidolin rinuncia a Brkic e propone fra i pali Kelava. Difesa a tre con Heurtaux, Danilo e Domizzi. Centrocampo con Basta, Pinzi, confermato dopo la buona prova in coppa Italia con l’inter, Allan, Pereyra e Gabriel Silva; conferma anche per Maicosuel, decisivo giovedì in coppa a fianco del rientrante Di Natale. Vantaggio doriano al 13° quando Eder trasforma un rigore per un fallo netto di Kelava che stende proprio il brasiliano. Al 35° Allan rimedia la seconda ammonizione e finisce la sua partita, l’Udinese si riassesta con Maicosuel a centrocampo e Pereyra dietro Di Natale. Il raddoppio arriva al primo minuto della ripresa con Eder che riceve palla solo in area in posizione di fuorigioco e batte Kelava. Al 15° anche la samp rimane in 10 per la seconda ammonizione a Soriano. L’Udinese recrimina per un fallo d rigore netto su Heurtaux. Al 68° vidne espulso anche Gabriel Silva. La partita fra fallacci e nervosismi si trascina fino alla fine senza che i bianconeri riescano mai a calciare in porta. Il terzo gol arriva all’86° con una deviazione di testa di Gastaldello

qui la SINTESI VIDEO

 

KELAVA 5,5 quantomeno irruento sul rigore che poi sfiora
HEURTAUX 6 tiene la posizione anche se si fa tagliare nell’ azione che porta il rigore. Ci mette carattere e si meriterebbe anche un rigore
DANILO 6 coordina da centrale ma Eder gioca spesso al largo
DOMIZZI 6 nervoso e duro
BASTA 5 irriconoscibile, fatica a difendere e non partecipa in fase offensiva
dal 75° BRUNO FERNANDES 5,5 fatica a trovare spazi e tempi per le sue giocate. Suo l’unico tiro in porta
PINZI 5 il centrocampo della samp e’ veloce e ben disposto. Soffre moltissimo. Viene graziato dall’arbitro che gli risparmia il secondo giallo
ALLAN 5 come Pinzi deve rincorrere sempre i trequartisti blucerchiati. I gialli vengono di conseguenza
PEREYRA 5,5 non la vede quasi mai. Migliora nella ripresa
GABRIEL SILVA 5,5 Gabbiadini spinge dalla sua parte anche se mai in maniera decisiva. Nella ripresa salva due volte sulla linea nella stessa azione. Ingenuo sul secondo giallo che rimane cmq severo
MAICOSUEL 5 invisibile da trequartista migliora da centrocampista. Poi viene sostituito
BADU 5,5 sulla falsariga degli altri centrocampisti
DI NATALE 5 una sola palla giocabile in area e viene anticipato. Esce acciaccato fra gli applausi alla carriera
dall’ 84° ZIELINSKI sv

650