Bearzi

Scuola di danza Axis a servizio della solidarietà. 20 e 21 dicembre

Axis Danza

L’arte si sdoppia a favore della solidarietà. Come consuetudine, la scuola di danza Axis ha infatti organizzato, col patrocinio del Comune di Udine, due serate unite dal filo rosso dell’intento benefico e dedicate a due linguaggi espressivi diversi: la prima al balletto e la seconda al teatro.
Il primo appuntamento è per il 20 dicembre al Teatro Palamostre di Udine con “Natale in Danza”, doppio evento interamente incentrato sull’arte tersicorea: sul palco, infatti, si esibiranno i ballerini, giovani e meno giovani, appartenenti alle 5 sedi Axis (Udine, Tricesimo, Majano, Monfalcone e Gradisca d’Isonzo) che, con molteplici performance, daranno prova della loro tecnica nei differenti stili del balletto, dal classico, al fusion, dal moderno al musical e all’hip hop. Nel corso del pomeriggio/serata verranno proposti due spettacoli diversi: uno alle 18 e uno alle 21, entrambi per la direzione artistica di Federica Comello. Un’iniziativa da non perdere, quindi, che offre l’opportunità agli amanti della danza di assistere all’esibizione di poliedrici linguaggi e alle loro evoluzioni contemporanee.

Per chi invece preferisce il teatro, l’appuntamento è per domenica 21 dicembre (sempre al Palamostre alle ore 19) con “L’Odissea di un pescivendolo” , commedia in tre atti che vede protagonisti un tirannico capocomico e un giovane e ambizioso drammaturgo, in un fatiscente teatro del XVIII secolo. Lo spettacolo, scritto da Dario Paolo D’Antoni e Alessandro di Pauli, per la regia di Claudio Mezzelani, sarà portato sulla scena dalla Compagnia della Brocchetta. All’aspetto artistico, Natale in Danza e Natale a Teatro aggiungono la solidarietà: alle due serata sarà infatti presente l’associazione Aisla Fvg che assiste i malati di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) e i loro familiari e sostiene la ricerca scientifica in questo campo. I biglietti per “Natale in Danza” sono in vendita nelle sedi della Axis di Udine e Tricesimo e, la sera degli spettacoli, direttamente al Palamostre. Dopo le vacanze natalizie, la scuola di danza Axis ricomincerà l’anno nuovo con grandi novità: a gennaio partiranno alcuni workshop incentrati su diversi stili e che continueranno fino ad aprile, per permettere ai ballerini di perfezionare la propria tecnica con maestri di fama internazionale.

Al Palamostre, il 20 e il 21 dicembre, la scuola di danza Axis organizza un doppio appuntamento benefico a sostegno dell’Aisla Fvg che assiste i malati di Sla

facebook
1.157