Stage nazionale di arti marziali a Lignano. 1-3 ottobre

Circa 500 atleti, 68 fra tecnici e referenti arbitrali, 14 discipline: jujitsu sportivo, jujitsu tradizionale, savate, hashita, karate -tutti gli stili-, kyusho, kick boxing, ninjitsu, kung fu wushu, yoseikan budo, tang soo do, taekwondo, jeet kune do, kraw maga, tauiuan, close combat, grappling, wako ryu jujitsu. Sono questi i numeri dello “Stage nazionale di arti marziali” targato Csen – Centro Sportivo Educativo Nazionale – che sarà ospitato al palazzetto dello Sport ‘Efa Village Bella Italia’ di Lignano Sabbiadoro (viale Centrale 29) i prossimi 1, 2 e 3 ottobre e che gode del patrocinio della presidenza del Consiglio regionale Fvg, del Comune di Lignano Sabbiadoro e di Turismo Fvg. Tre intense giornate di lavoro per i partecipanti che potranno accedere ad aggiornamenti tecnici (per i maestri e arbitri) e agli esami nazionali di grado, fino al 6° dan (per gli allievi). In programma, inoltre, anche convegni sulla psicologia dello sport (con la dottoressa Marianna Pertoldi) e la sicurezza in ambito domestico. «Seppur in forma leggermente più ridotta dello scorso anno – ha fatto sapere Giuliano Clinori, vicepresidente Nazionale CSEN  e presidente della delegazione Fvg – non abbiamo voluto rinunciare questo importantissimo appuntamento di formazione e di incontro per tutti gli atleti delle discipline coinvolte. In Italia, siamo l’ente che registra il maggior numero di affiliati nel mondo delle arti marziali – ha ricordato -. Per questa ragione l’appuntamento di ottobre è particolarmente importante. Radunare a Lignano così tanti atleti, di così tante discipline, è per noi motivo di grande orgoglio. La presidenza nazionale scegliendo nuovamente la nostra regione ci ha dato fiducia, non solo in termini organizzativi e strutturali, ma anche di sicurezza».

A Lignano il programma è molto intenso con il Galà grappling PNFC e Alpe Adria Cup, sabato; il torneo internazionale di Kick Boxing e quello regionale di Karate, domenica; moltissimi i corsi di formazione e gli aggiornamenti arbitrali, oltre agli esami per il passaggio di grado. Domenica in programma anche le premiazioni degli atleti di Special Olympics Smart Games!

411