* * OFFERTE BLACK FRIDAY * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Suns Europe: diversità linguistiche e culturali dei popoli d’Europa di scena in Friuli

suns1

Si scrive Suns Europe. Si legge arte, contaminazione, talento, pluralismo linguistico, creatività. L’appuntamento è fissato per i primi giorni di dicembre (dall’1 al 3) al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, quando a essere protagonisti saranno la musica, il cinema, il teatro e la letteratura declinati nelle lingue minoritarie del Vecchio Continente.
Il cast della tre giorni di Suns Europe si sta delineando giorno dopo giorno: insieme ai ‘padroni di casa’ del Friuli, ci saranno band, registi, scrittori e attori rappresentanti degli idiomi minoritari da Irlanda, Faer Oer, Bretagna, Frisia, Paesi Catalani, Groenlandia, Galizia, Sapmi (la cosiddetta ‘Lapponia’), Acholi, Chucokta, Galles, Scozia, Sardegna e Isola di Man.
A Udine è atteso un centinaio di persone, che per tre giorni catalizzerà l’attenzione dell’Europa ‘sensibile’ nei confronti di arte, creatività e diversità linguistica sul teatro Nuovo Giovanni da Udine.
Al gruppo si uniranno anche i musicisti scelti da Suns Ladinia, la selezione riservata alle minoranze dell’Europa Alpino/Mediterranea, in programma il 19 novembre a Moena, in Val di Fassa.

Suns Europe è il principale Festival europeo delle arti nelle lingue minoritarie, che dopo il successo della prima edizione, ospitata lo scorso anno sempre a Udine, si pone l’obiettivo di promuovere produzioni artistiche ricercate e originali mostrando come la diversità linguistica in Europa, oltre a essere una ricchezza culturale e un diritto fondamentale, sia anche un’inestimabile risorsa creativa.
Una vera e propria ‘Babele’ di lingue, di suoni, di contaminazioni da non perdere, che punta a coinvolgere i cittadini di Udine nei tanti eventi inseriti nel programma. E fino al 14 novembre c’è la possibilità di entrare a far parte dello staff dei volontari compilando la richiesta scaricabile dal sito www.sunseurope.com.
L’edizione 2016 di Suns Europa (il termine ‘suns’ significa ‘suoni’ lingua friulana), sarà un vero e proprio viaggio alla scoperta delle produzioni artistiche d’Europa e dall’1 al 3 dicembre, praticamente ogni mezz’ora, ci sarà un appuntamento, uno spettacolo, un’esibizione, una proiezione, un incontro. Si comincerà giovedì 1 alle 17 con la cerimonia di apertura per concludere sabato 3 alla 23.30 con una grande festa di commiato per tutti gli artisti presenti, con le migliori produzioni che saranno premiate nel corso della serata-evento al Teatro di Udine (sabato 3 alle 21).

Suns Europe è un progetto realizzato da Radio Onde Furlane con il sostegno dell’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane-Agenzia regionale per la lingua friulana) e della Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Puntozero, Comune di Udine, Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Il Laboratorio, Regione autonoma Trentino Alto Adige.

785