Bearzi

Teatro: Balasso toglie il “Velodimaya” – Codroipo 15 gen 2015

natalino balassoUno degli attori più amati dal pubblico regionale e non solo, Natalino Balasso, sarà ospite giovedì 15 gennaio della stagione teatrale di Codroipo, promossa come da tradizione da Comune ed ERT. L’attore rodigino salirà sul palco del Teatro Benois De Cecco con il suo ultimo lavoro, Velodimaya, alle 20.45. Velodimaya sarà ancora ospite del circuito ERT il 26 febbraio a Maniago e il 13 marzo a Sacile.

Prodotto da Teatria, Velodimaya rappresenta una novità nel percorso artistico di Natalino Balasso. A differenza dei lavori precedenti – i monologhi Ercole in Polesine, L’idiota di Galilea, La tosa e lo storione e i lavori diretti da Gabriele Vacis (Rusteghi, Libera nos a Malo), Paolo Valerio (La bisbetica domata) e Jurij Ferrini (Aspettando Godot) – scritti o ambientati in diversi momenti storici, per la prima volta Balasso si confronta con il presente in modo diretto, affrontando il tema della crisi e il ritorno a modelli passati della società occidentale: il mito della ricchezza, l’ambizione al matrimonio e alla sistemazione da parte di molte donne, l’assenza di orizzonti non preconfezionati nella testa dei giovani, l’idea del privilegio come effetto fisiologico della gestione del bene pubblico. Non solo la sfera occidentale soffre di questa sindrome, anche il resto del mondo sembra vivere un’involuzione, il fatto che le società che hanno scelto l’islamismo si rivolgano alle forme più rigide di questo pensiero del mondo, sta a significare che l’insicurezza per il futuro porta inevitabilmente al trionfo della superstizione.
Come raccontare tutto questo senza cedere allo sconforto? Secondo Balasso, solo il teatro può farlo, attraverso la commedia, attraverso l’arte della risata.

Info chiamando il Teatro Benois De Cecco di Codroipo (0432 908467) e visitando il sito www.ertfvg.it.

facebook
594