Tradizionale scambio di auguri a Palazzo Belgrado tra il presidente Pietro Fontanini, la Giunta, il Consiglio provinciale e i dipendenti della Provincia di Udine. Un momento di incontro ma anche di preghiera, di raccoglimento e di riflessioni.

Brindisi con i dipendenti a palazzo Belgrado

Tradizionale scambio di auguri a Palazzo Belgrado tra il presidente Pietro Fontanini, la Giunta, il Consiglio provinciale e i dipendenti della Provincia di Udine. Un momento di incontro ma anche di preghiera, di raccoglimento e di riflessioni sull’anno Santo, sull’anno della misericordia e sul suo significato più profondo, portate da monsignor Luciano Nobile, l’arciprete della Cattedrale di Udine.
Ai dipendenti e alle loro famiglie, da parte del presidente Fontanini un augurio di buon Natale e di buon anno. Un sentito ringraziamento per il lavoro svolto all’interno dell’Ente da parte del presidente del Consiglio provinciale Fabrizio Pitton che, guardando al 2016 e agli sviluppi della riforma, ha augurato ai dipendenti di veder valorizzate le loro professionalità e capacità anche in altre istituzioni dove, in virtù del cambiamento dell’assetto istituzionale, saranno destinati. A nome di tutti i consiglieri provinciali, il capogruppo Pd Salvatore Spitaleri ha rivolto ai dipendenti l’augurio per un sereno Natale con l’auspicio che il lavorare insieme in questo tempo sia ispirato da un atteggiamento di misericordia, di accoglienza nelle relazioni tra colleghi e con le persone che accedono alla nostra istituzione.

 

 

 

 

Powered by WPeMatico

facebook
490