Bearzi

Trieste: 28 migranti afghani fermati al confine

– La Polizia di Frontiera ha rintracciato questa mattina, attorno alle 6, 28 migranti, tutti cittadini afghani, nei pressi di Pese al confine italo-sloveno. Al momento, informa la Questura di Trieste, non è dato sapere se il gruppo di stranieri richiederà o meno la protezione internazionale.

Emergenza migranti rotta balcanica, il deputato Walter Rizzetto di Fratelli d’Italia ancora al Ministro dell’Interno Salvini: “Stamattina sono stati fermati 28 afgani nei pressi del confine italo-sloveno che potrebbero chiedere la protezione internazionale. Chiediamo al Ministro dell’Interno Salvini maggiore attenzione nell’affrontare il problema dell’immigrazione irregolare: non è più legata solo agli sbarchi ma alle entrate via terra provenienti dalla rotta balcanica. Dal Ministro vorremmo avere i dati, qualunque essi siano, oltre che all’impegno di aumentare l’organico delle forze dell’ordine. I gruppi di migranti che quotidianamente arrivano al confine per raggiungere Trieste sono in evidente aumento. Attendiamo un immediato intervento  – conclude Rizzetto”.

facebook
759