Trieste: le chiedono i documenti, 43 enne aizza i cani contro i Carabinieri

Aizza contro i carabinieri i cani che trasportava in auto, ferendo un militare; poi scappa e viene arrestata. Protagonista dell’episodio, avvenuto la scorsa notte a Muggia (Trieste), è stata una donna, K.K., 43 anni, finita in manette per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
La donna era alla guida di un’auto assieme a un’altra persona; noncurante dell’alt intimato dalla pattuglia dei carabinieri, ha proseguito la marcia, costringendo i militari a un inseguimento che si è concluso dopo qualche centinaio di metri. Alla richiesta di esibire i documenti ha opposto un rifiuto ripartendo velocemente per far perdere le proprie tracce. Raggiunta nuovamente, la donna ha inveito contro i militari e ha richiamato i due cani di grossa taglia che sedevano sul sedile posteriore della sua auto, uno dei quali è saltato fuori dal veicolo e ha azzannato alla gamba e al torace un carabiniere. E’ stata raggiunta da un altro militare e tratta in arresto. (ANSA)

facebook
2.124