Bearzi

Trieste: ragazza scomparsa da un mese. Si teme setta

Marilena Piretti
La famiglia di Marilena Piretti, una studentessa di lingue, di Trieste, di 27 anni, che manca da casa da un mese, teme che dietro alla scomparsa della ragazza ci possa essere una setta. Lo ha raccontato oggi, al Piccolo, la nonna della giovane che ha contattato anche la trasmissione ‘Chi l’ha vistò nel tentativo di riuscire a rintracciarla. La ragazza – definita dagli amici ‘solare’ e ‘tranquilla’ – era caduta in depressione dopo la rottura della relazione con il suo fidanzato. Ad amiche e conoscenti aveva raccontato di una associazione di Ivrea “basata sull’azione e sull’ottimismo”. La famiglia ha dato l’allarme temendo che questa organizzazione “possa essere una setta dalla quale se si entra poi non si esce piu”. La giovane frequentava i corsi della Scuola interpreti e da tempo era componente del coro universitario triestino.
Fonte: ANSA

Questa la scheda di chi l’ha visto: Marilena PirettiSesso:F
Età:27 (al momento della scomparsa)
Corporatura:esile
Statura:168
Occhi:azzurri
Capelli:castani
Abbigliamento:Giubbotto colore marrone bruciato, pantaloni di stoffa strappati, scarpe da ginnastica usurate di colore grigio
Segni particolari:testa rasata con cresta al centro e occhiali da vista con montatura colore lilla
Scomparso da:Trieste
Data della scomparsa:14/01/2011
Data pubblicazione:14/02/2011

Marilena Piretti, studentessa di lingue all’Università di Trieste, non dà più notizie di sé dal 14 gennaio. Dopo una discussione con la madre ha preso il suo computer portatile ed è uscita. La fine di un rapporto sentimentale e incomprensioni con la famiglia l’hanno portata a chiudersi in sé stessa e ad essere particolarmente attratta da associazioni di cui è venuta a conoscenza su Internet, operanti anche fuori dalla sua regione, soprattutto in Piemonte.

facebook

Lascia un commento

629