Aperitivo a Grado
facebook

bit 2011 fvg
2 Febbraio 2012 – Non più solo il marchio ‘Live’ (ricavato dalla scritta stilizzata FriuLI VEnezia Giulia) ma ‘Live Different’. E’ con questo spirito, sintetizzato dal direttore di Agenzia TurismoFvg, Edi Sommariva, che la Regione Friuli Venezia Giulia va alla Bit 2012 di Milano, l’appuntamento per la promozione turistica più importante d’Italia (16-19 febbraio). In tempi di crisi, come sottolineato oggi nel corso della conferenza stampa di presentazione, svoltasi alla Regione, bisogna “entrare nelle motivazioni del turista e indicare una ragione per cui deve venire a trovarci”, dice Sommariva. Dunque, se la regione “ha eccellenze ma come altre regioni italiane” e non è “la più grande in termini di turismo” occorre puntare sulla diversità: “le parlate, il cibo, i paesaggi, le tante sagre”. Fvg allora come “territorio da vivere in modo differente dagli altri territori”, conia Sommariva. E visto che fino ad ora il marchio ‘Live’ è stato “un punto di forza”, di identificazione, è tempo di ‘Live Different”. Nella regione sono 13mila le imprese che operano nel turismo per 50 mila posti di lavoro.

712