PopSockets

Udine: aveva obbligo di firma, sorpreso dai Carabinieri tenta la fuga con la forza

La tentazione di pasquetta è stata probabilmente troppo forte per Stefano Cari 27enne di San Vito al tagliamento che per dei precedenti penali è costretto alla firma presso la caserma dei Carabinieri o alla comunicazione in caso qualcosa glielo impedisca. Siamo ormai nelle prime ore del 2 aprile 2013, verso l’1:30 per la precisione. Cari incrocia a Codroipo per un controllo da una pattuglia dei Carabinieri. Scatta il controllo. E’ un attimo e il giovane si dibatte per tentare la fuga strattondando gli uomini dell’Arma e colpendo la vettura delle forze dell’ordine che alla fine hanno la meglio e lo costringono in carcere. Ora l’accusa per lui è di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento

facebook

Lascia un commento

2.486