Bearzi

Udine: il figlio di Stockhausen in concerto al rifugio Pelizzo – 26 lug 2015

stockhausen-1Domenica 26 luglio alle 15.30 un appuntamento d’eccezione di ASSORIFUGI per Note e Parole. Ospiti della rassegna estiva al Rifugio Pelizzo ai piedi del Matajur, in posizione dominante sulla pianura friulana, due grandi interpreti della musica contemporanea e dell’improvvisazione: il Duo Lichtblick al secolo Markus Stockhausen (tromba, flicorno), nipote del grande compositore tedesco Karlheinz, e Angelo Comisso (pianoforte). Lichtblick significa letteralmente “lampo d’intuizione” ed è proprio su questa base che i due musicisti lavoreranno attraverso l’improvvisazione, creando un concerto unico perché adattato al momento, al luogo e all’ambiente. Un’esecuzione che sarà dunque unica e articolata su brani originali dei due autori, che lavorano insieme da quindici anni con grande affiatamento. I due musicisti propongono un “esperanto” espressivo, frutto delle loro esperienze musicali, con esiti che vanno dalla “spigolosa immaginazione tematica di Stockhausen alla più mediterranea enfasi melodica di Comisso”.
Markus Pirol Stockhausen (1957) suona la tromba da quando aveva 12 anni ed è uno dei più grandi trombettisti in attività. Ha collaborato con suo padre che ha composto pezzi per tromba appositamente per lui. Oltre all’attività di solista Markus ha suonato in vari ensembles di jazz. Da quindici anni è nel Duo Lichtblick assieme al friulano Angelo Comisso (1970) tra i migliori pianisti del panorama europeo

facebook
760