Bearzi

Udine, il litigio tra Govetto e Chiaradini: “La seduta salta perché deve essere pubblica”

Restano chiuse le porte della sede della circoscrizione Laipacco/San Gottardo, a Udine. Da una parte Anna Chiarandini, supportata da un gruppo di cittadini, dall’altra i consiglieri pronti a discutere la mozione di sfiducia, a cui si sono aggiunti poi l’assessore al decentramento Antonio Falcone e il consigliere comunale Giovanni Govetto. «Trovo grave il fatto che la presidentessa si sia rifiutata di aprire la porta: la convocazione di questo consiglio rispetta il regolamento – ha aggiunto Govetto – E poi non ha senso dire che la sala non è idonea, ha ospitato decine di consigli. Ancora una volta un incontro non si svolge per colpa di Chiarandini: è chiaro che il confronto non fa parte del suo dna» (Video di Margherita Terasso) – L’articolo

facebook
408