Bearzi

Udine: incontri sul mondo dei cani – 27/28 mar 2015

caneDue appuntamenti interamente dedicati agli amici a quattro zampe. Due occasioni per conoscere e approfondire da un lato come usufruire al meglio delle aree di socializzazione per cani e, dall’altro, per affrontare e rendere noti tutti i retroscena del traffico illecito di cuccioli, aspetti legali, medico veterinari e le testimonianze di chi combatte questo fenomeno sul campo. Il Comune di Udine ha deciso di collaborare alla realizzazione di due diverse iniziative, venerdì 27 e sabato 28 marzo, entrambe legate ai cani. Una sorta di “istruzioni per l’uso” che potranno essere utili a chi ha già un cane o a chi volesse prenderne o adottarne uno.

“Ogni persona che si assume la responsabilità nell’adottare un cane, così come altri animali – spiega l’assessora comunale con delega ai Servizi Veterinari, Cinzia Del Torre – deve sapere a cosa va incontro. Gli animali che entrano nelle nostre case, infatti, diventano parte della famiglia e, in particolar modo i cani, vivono proprio quotidianamente a stretto contatto con i propri padroni. Per queste ragioni – conclude – abbiamo voluto organizzare questi due incontri informativi per informare e rendere più consapevoli i padroni dei nostri amici a quattro zampe”.

Si comincia venerdì 27 marzo alle 18 nella sala della 6^ circoscrizione in via Santo Stefano 5. Qui il Gruppo cinofilo “La Fenice, Team Cognitivo Zooantropologico F.V.G.” condurrà un incontro rivolto ai cittadini già fruitori o intenzionati alla fruizione delle aree per la “socializzazione cani” con l’obiettivo di migliorare le conoscenze etologiche e coinvolgere i frequentatori in un percorso educativo e di corretta gestione dei cani anche al fine di evitare spiacevoli inconvenienti. Verranno inoltre fornite informazioni utili e metodologie di facile applicazione, per una corretta gestione degli animali in ambito cittadino. Introdotta dall’assessora Del Torre, la serata vedrà la partecipazione del medico veterinario Carlo Merici e delle educatrici cinofile Raffaella Gasparini e Helena Kopalova.

Decisamente ricco il programma degli interventi previsti per il secondo appuntamento, che si terrà il giorno successivo, sabato 28 marzo alle 20.30 in sala Ajace (piazza Libertà a Udine). L’incontro, intitolato “Cane di razza: ecco quello che prendi” focalizzerà invece l’attenzione sui temi riguardanti il traffico di cuccioli, spesso provenienti dall’Est Europa e introdotti illegalmente in Italia, passando per la nostra regione. A seguito anche dei numerosi sequestri di cuccioli effettuati dalle Forze dell’Ordine nel periodo a cavallo tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015, verranno analizzati i vari aspetti, da quello legale, legato alla sfera penale dell’illecito, a quello veterinario per informare i cittadini sulle condizioni igienico sanitarie in cui si trovano i cuccioli e le patologie che inevitabilmente si ripercuotono su di essi anche dopo la vendita ai privati. Arricchiranno la serata le testimonianze di ex allevatori che riporteranno la loro personale esperienza vissuta dal punto di vista commerciale, spiegando come questo fenomeno influisca sull’operato degli allevatori locali.

Invitati al tavolo dei relatori, introdotti dal delegato della sezione udinese e provinciale dell’Organizzazione Internazionale Protezione Animali, Edoardo Valentini e dall’assessora con delega ai Servizi Veterinari, Cinzia Del Torre, saranno i consiglieri regionali Silvana Cremaschi e Roberto Novelli, la dott.ssa Sabrina Loprete, in rappresentanza del Servizio sanità pubblica veterinaria Fvg e il Maresciallo Claudia Comelli del Corpo Forestale FVG artefice di numerosi interventi di sequestro. Inoltre interverranno alcuni medici veterinari liberi professionisti, alcuni rappresentanti del consiglio direttivo dell’Ordine dei Veterinari della Provincia di Udine ed ex allevatrici di animali domestici che parleranno delle proprie esperienze sul tema. Al termine della conferenza verrà offerto un ricco buffet vegano.

facebook
724