Bearzi

Udine: Maieron ospite di Van De Froos al concerto del 6 dicembre

Luigi-Maieron.300È partito lo scorso 20 settembre da Crema, il nuovo tour teatrale del grande Davide Van De Sfroos, ribattezzato dal cantautore tremezzino – in perfetto stile De Sfroos – “Tùur Teatràal”. Uno spettacolo che vuole essere una rievocazione delle canzoni che nel passato hanno fatto la storia del cantautore, unita a una rivisitazione in chiave acustica di alcuni dei brani di “Goga e Magoga”, album campione di vendite pubblicato lo scorso aprile. Di oggi la grande novità che riguarda l’unica data in Friuli Venezia Giulia, che si terrà sabato 6 dicembre al Teatro Nuovo da Udine, inizio alle 21.00, ovvero la partecipazione di due graditi ospiti alla serata. A dare il via alla musica sarà infatti il cantautore friulano Aldo Rossi con un set acustico composto da alcuni brani tratti dai cinque album all’attivo, in cui spiccano “Furlan”, “La Vite e la Muart” e “Ta Cove da Strie”. Altro ospite speciale della serata sarà il cantautore, poeta, autore e scrittore Luigi Maieron, artista fra i più rappresentativi della nostra regione, che duetterà con Davide Van De Sfroos sul palco, confermando una collaborazione che prosegue da anni fra i due. Maieron ha infatti partecipato a al fortunato album “Yanez” di Van De Sfroos che, a sua volta, è stato consulente artistico dell’album “Vino, Tabacco e Cielo” dell’artista friulano. Il concerto del 6 dicembre è organizzato dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine e Azalea Promotion, in collaborazione con il Comune di Udine. I biglietti per lo spettacolo, inserito nel pacchetto “Music&Live” realizzato dall’Agenzia TurismoFVG, sono in vendita online su Ticketone.it, nei punti autorizzati Ticketone e Azalea Promotion e a seguire anche nelle biglietterie del Teatro Nuovo Giovanni da Udine. È lo stesso Davide Van De Sfroos a raccontare il suo nuovo spettacolo: ““Tùur Teatràal” sarà l’occasione per rispolverare alcuni dei brani rimasti a lungo chiusi in un cassetto. C’è grande voglia di riscoprire il passato, affidandosi a quelle canzoni che ancora oggi fanno parte a pieno titolo della mia storia personale e musicale. Il teatro permette di interpretare i brani in chiave acustica e molto intima, mescolando passato e presente, con uno sguardo, perchè no, anche al futuro”. Nato a Monza, classe 1965, Davide Bernasconi è cresciuto a Mezzegra, nel “cuore” del lago di Como. La maggior parte dei suoi testi è pensata, scritta e cantata in dialetto tremezzino (o laghée): una lingua più che un vernacolo, resa ancora più realistica da storie e personaggi assolutamente poetici, grazie al suo stile unico Davide Van De Sfroos ha saputo conquistare i fan di tutta Italia. A febbraio 2011 Davide Van De Sfroos partecipa alla 61ª edizione del Festival di Sanremo con “Yanez”, un brano sul celebre personaggio salgariano Yanez De Gomera, posizionandosi a un passo dal podio, quarto nella classifica finale. Del 15 aprile 2014 l’ultimo “Goga e Magoga”, che segue il successo del precedente posizionandosi direttamente al secondo posto della classifica degli album più venduti. Nel nuovo “Tùur Teatràal”, Davide Van De Sfroos sarà accompagnato sul palco dal violino di Angapiemage Galliano Persico, dalle chitarre di Maurizio “Gnola” Glielmo e dal polistrumentista Andrea Cusmano.

facebook
989