Bearzi

Udine: manifestazione spontanea in piazza contro le mafie


Una manifestazione spontanea si è svolta oggi nel centro di Udine, dove numerosi cittadini si sono riuniti per dare vita a un presidio contro la criminalità e la violenza dopo l’attentato di Brindisi. La manifestazione si è articolata in un primo presidio davanti alla Prefettura, organizzato dall’associazione “Libera”, al quale hanno preso parte anche le sigle sindacali, e in un secondo ritrovo in piazza Matteotti, dove tutti i manifestanti si sono radunati. Nessun simbolo di partito, ma solo un cartello con su scritto “Contro tutte le mafie e tutti i terrorismi”, e una bandiera italiana listata a lutto. In piazza è intervenuto il sindaco di Udine, Furio Honsell, che ha espresso la vicinanza propria e di tutta la città alla famiglia della sedicenne uccisa a Brindisi. Presenti i rappresentanti cittadini di Cgil, Cisl, Uil, Libera, e le rappresentanze locali di Idv, Pd, Sel, Udc, Rc e del Coordinamento regionale Agende rosse

facebook

Lascia un commento

382