Bearzi

Udine: maratonina 2014, il programma di sabato 20

maratona3Il connubio ragazzi e sport sarà nuovamente protagonista sabato 20 settembre, nell’ambito degli eventi che fanno da contorno Maratonina di Udine. Anche quest’anno, infatti, l’Associazione Maratonina Udinese prosegue il suo cammino legato all’educazione e alla formazione sportiva, organizzando – con la collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale – la nuova edizione della Staffetta Scuole, competizione dedicata agli studenti della provincia di Udine.

La gara prenderà il via alle 10.15 da piazza Libertà, e si concluderà sempre nello stesso luogo. Il percorso – di circa 1.000 metri – si snoderà lungo via Manin, via Prefettura, via Marinelli, via Vittorio Veneto, piazza Duomo, via Stringher, via Savorgnana e via Cavour. Alla staffetta parteciperanno gli istituti scolastici di primo e secondo grado. Ci sarà una divisione tra gli istituti delle Medie inferiori e superiori, in modo da non creare penalizzazioni, e le squadre potranno essere anche miste, composte comunque da quattro partecipanti.

Il circuito dovrà essere percorso da ogni concorrente interamente una volta. Il cambio fra i componenti della staffetta avviene mediante tocco di mano, in uno spazio delimitato di 10 metri (5 metri prima e cinque metri dopo la linea bianca di partenza e arrivo) e segnalato da nastro giallo. Come per ogni gara della Maratonina Udinese, a certificare i tempi saranno i Giudici di Gara della Fidal, volontari da sempre a fianco dell’Associazione che si occupano di fornire tutti i riscontri cronometrici. Per la sicurezza di spettatori e partecipanti lavoreranno gli Alpini della sezione di Udine, la Protezione Civile, la Polizia Municipale e molti volontari legati all’Associazione.

Al termine delle gare saranno stilate classifiche diverse per le staffette delle Medie Inferiori e delle Medie Superiori relative alle squadre maschili, femminili e miste. Saranno premiati i migliori tre tempi per ciascuna categoria e i partecipanti riceveranno le magliette ricordo della Maratonina “Città di Udine”.

Le scuole partecipanti, con il numero delle singole staffette tra parentesi:

Superiori: Ceconi (3), Copernico (2), Linussio (4), Malignani (1), Marinelli (4), Marinoni (4), Uccellis (4), Volta (2). In totale 24 staffette, moltiplicate per 4 partecipanti a squadra fa 96 atleti.

Medie: Paluzza (3), Uccellis (3), Val Tagliamento (3), Valussi (4). In totale 13 staffette, moltiplicate per 4 partecipanti a squadra fa 52 atleti.

In totale saranno 148 gli studenti a correre.

‘MiniRun Despar’ e ‘Corsa con il Cane’

Il sabato è il giorno dedicato alle famiglie. La MiniRun Despar – partenza ore 16.00 – e la Corsa con il Cane – partenza ore 16.45 – da quest’anno cambiano percorso: saranno poco più di 1.000 metri (lo stesso percorso della ‘Staffetta Scuole’), che si snoderanno lungo via Manin, via della Prefettura, via Marinelli, via Vittorio Veneto, piazzetta Beato Bertrando, piazza Duomo, via Stringher, via Savorgnana, via Cavour.

La MiniRun Despar è la gara “mini” per eccellenza. Centinaia di bambini arrembanti attraversano il cuore pulsante della città invadendolo con le loro voci e i loro colori. La simpatica e divertente MiniRun Despar è ormai un appuntamento fisso per tutti i podisti in erba che desiderano avvicinarsi a uno sport semplice e nobile come la corsa. Linea di partenza fissata in piazza Libertà. Al via, si assiepano famiglie intere, bambini, mamme col passeggino e papà che tengono per mano i loro piccoli. I bimbi partecipanti riceveranno, oltre al pettorale per disputare la gara, la maglietta, la medaglia e un piccolo peluche della Trudi. Per la Corsa con il Cane, alla quale parteciperanno anche i cani da slitta di Ararad, l’iscrizione dà diritto ai partecipanti a ricevere il pettorale, la maglietta ricordo e alcuni gadget, fino ad esaurimento, messi a disposizione dagli sponsor che sostengono la gara. Ad ogni bambino Radio Punto Zero, in collaborazione con la sagra di Pantianicco, regalerà all’arrivo una mela. Le iscrizioni si possono effettuare alle quattro casette rosse posizionate in piazza del Lionello, fino a un’ora prima della partenza delle gara.

La ‘Corsa con il cane’ è una festa per adulti e bambini, un momento prezioso dove poter osservare una miriade di razze canine diverse, alcune anche molto rare, assieme quelle altrettanto nobili ma capaci di grande affetto provenienti dal canile. Anche quest’anno saranno presenti, con la loro instancabile allenatrice, i cani della Cooperativa Chichibio, che svolgono attività di pet therapy nei centri per handicap, scuole e case di riposo. Confermata la presenza di Ararad Khatchikian e dei suoi Husky della Scuola Italiana di Sleddog di Fusine in Val Romana che illustrerà i dettagli tecnici di questa entusiasmante specialità che mette l’uomo e l’animale allo stesso livello, ciascuno con le proprie funzioni nell’ambito delle più svariate imprese. Le quote d’iscrizione sono state fin’ora utilizzate e lo saranno anche in futuro, come sostegno delle spese sanitarie di pronto intervento per i randagi e per tutti gli animali che vivono con i loro padroni in condizioni di indigenza.

Le premiazioni si terranno subito dopo l’arrivo. per la MiniRun Despar verrà donata una coppa al gruppo più numeroso, una al bimbo che viene da più lontano e sarà anche estratto un weekend omaggio per 2 persone all’Hotel Posta di Forni di Sopra. Per la Corsa con il Cane ci sarà una coppa il 1° arrivato, cospicui prodotti dedicati ai ‘pets’ per il 2° e 3° posto, e una targa per il gruppo più numeroso.

Palio dei Borghi – sfilata

Palio dei Borghi, sabato la sfilata e i balli medievali. La terza edizione del Palio dei Borghi, organizzato da Confcommercio e Comune nell’ambito della Maratonina, prevede sabato, attorno alle 17.30, la sfilata di figuranti in costume medievale provenienti dai singoli borghi e da Cividale del Friuli. Alle 20, in via Pracchiuso, seguirà “MedioEventum”, scene di vita medioevale con musica, tamburi e danze di nobili in collaborazione con il Gruppo storico medioevale di Borgo Pracchiuso, il Gruppo Rufum di Udine, il Teatro della Mandragola, i Tamburi di Guerra di Cividale e il Gruppo danze rinascimentali-Gruppo storico di Palmanova. I borghi: Poscolle, Aquileia, Gemona, Grazzano, Villalta, San Lazzaro, Pracchiuso.

facebook
440