Bearzi

Udine: Negrita, Pooh, Mario Biondi, Pintus, Giacobazzi e Johnny Winter a teatro nel 2013/14

NEGRITA, POOH, MARIO BIONDI, PINTUS, GIACOBAZZI, JOHNNY WINTER, la stagione 2013/2014 del Teatro Nuovo Giovanni da Udine si arricchisce di sei spettacoli che vedranno protagonisti i grandi nomi della scena musicale nazionale internazionale e i migliori interpreti della comicità italiana, frutto della confermata collaborazione fra il Teatro Nuovo Giovanni da Udine e Azalea Promotion, che hanno annunciato oggi l’intero calendario spettacoli, alla presenza del presidente della Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Tarcisio Mizzau, e del Presidente di Azalea Promotion, Loris Tramontin.
Un sodalizio, quello fra le due realtà, che dura fin dal 1997 e che è andato consolidandosi nel corso degli anni arrivando alla programmazione di un vero e proprio calendario di spettacoli che va a completare la già importante offerta stagionale del teatro cittadino. Quattro concerti capaci di soddisfare i gusti musicali di un pubblico eterogeno, sia per età, che per passione musicale e due interpreti comici fra i più amati d’Italia, che arrivano a Udine sull’onda del successo della rassegna “Mi Ven di Ridi”, organizzata proprio al Teatrone lo scorso maggio.

DOMENICA 27 OTTOBRE 2013 – NEGRITA, “Teatri Tour 2013”

SABATO 23 NOVEMBRE 2013– POOH, “Opera Seconda in Tour”

VENERDÌ 6 DICEMBRE 2013 – MARIO BIONDI, “Sun, il Tour”

SABATO 25 GENNAIO 2014 – PINTUS, “50 Sfumature di… Pintus”

GIOVEDÌ 3 APRILE 2014 – GIUSEPPE GIACOBAZZI, “Un po’ di Me”

MARTEDÌ 20 MAGGIO 2014 – JOHNNY WINTER. “Tour per i 70 anni”

TUTTO IL RESTO DELLA STAGIONE LINK 

Ma andiamo con ordine; l’appuntamento che inaugurerà la serie è quello che vedrà protagonisti i NEGRITA, domenica 27 ottobre, per il concerto in esclusiva regionale, parte del “Teatri Tour 2013”, fortunatissimo capitolo della storia di una delle band più influenti del panorama rock italiano, che li vede in una veste del tutto inedita in uno spettacolo fatto dei grandi classici della band, riarrangiati in chiave semi acustica. Forti della pubblicazione dell’ultimo disco dal titolo “Déjà Vu”, Pau e compagni tornano a grande richiesta in Friuli Venezia Giulia, con uno spettacolo che ha ottenuto il consenso unanime di pubblico e critica.
Gradito ritorno a Udine è quello dei POOH, di scena sabato 23 novembre con “Opera Seconda in Tour”, spettacolo dal successo record con oltre 120 mila spettatori nei 70 concerti dell’ultimo anno. I Pooh, – Roby, Dodi e Red, Danilo Ballo (tastiere) e Phil Mer (batteria) – saranno per l’occasione accompagnati sul palco dall’Ensemble Synphony Orchestra, diretta dal Maestro Giacomo Loprieno.
La voce più black della musica italiana, MARIO BIONDI, sarà la star del concerto di venerdì 6 dicembre, unica tappa regionale del suo “Sun, il Tour”, uno spettacolo in cui il crooner catanese interpreta tutti i suoi più grandi successi, oltre alle hit dell’ultimo album “Sun”, accompagnato sul palco dagli Italian Jazz Players. Per inaugurare il 2014 a suon di risate ecco il primo spettacolo comico in programma, protagonista sarà l’istrionico PINTUS, sabato 25 gennaio, con il suo “50 Sfumature di… Pintus”, prima avventura teatrale per il comico più amato del seguitissimo programma televisivo Colorado, che porterà Udine uno show fatto di irresistibili battute e di irriverenti imitazioni.
Il secondo appuntamento dedicato alla comicità è quello con GIUSEPPE GIACOBAZZI che, giovedì 3 aprile proporrà al Teatrone il suo nuovissimo spettacolo “Un po’ di Me”, che segue il trionfale “Apocalypse”, con il quale il comico romagnolo ha stregato il pubblico italiano per due anni consecutivi, cosa che ci si aspetta farà anche con questa nuova spettacolo.
Dedicato alla musica d’autore l’ultimo appuntamento a calendario, quello di martedì 20 maggio 2014, quando a Udine arriverà uno dei chitarristi e cantanti più acclamati della scena internazionale, JOHNNY WINTER, anche in questo caso in esclusiva regionale, con il suo “Tour per i 70 anni”. Il blues e rock man texano, artista fra i più stimati al mondo è stato capace di creare uno stile unico e inconfondibile, fonte di ispirazione per migliaia di musicisti in tutto pianeta. Un spettacolo suggestivo ed emozionante, quello che celebra i suoi settant’anni, che trasporterà il pubblico attraverso alcune fra le pagine più belle della storia della musica.

“La collaborazione con Azalea Promotion nasce da una scelta di fondo del Teatro Nuovo, sempre aperto alle proposte che vengono dal mondo regionale dello spettacolo dal vivo – commenta così Tarcisio Mizzau – Azalea organizza spettacoli di cantanti e comici di grande richiamo, che si autosostengono economicamente perché soddisfano una domanda d’intrattenimento che nasce da una vasta parte della popolazione: questo fa sì che il Teatro Nuovo possa raggiungere l’obiettivo della massima inclusione di cittadini, obiettivo specifico per un teatro del territorio, senza investire fondi propri”.

Per alcuni degli spettacoli da programma è prevista inoltre una raccolta fondi a favore dell’associazione umanitaria SMAILAGAIN, che raggruppa medici e infermieri che provvedono gratuitamente alla ricostruzione dei visi delle donne sfregiate con acido, in Italia e in Asia, contribuendo a ridare dignità di persona a chi ha subito un tentativo di annullamento.

Tutti i concerti e gli spettacoli, che avranno inizio alle 21, sono organizzati da Azalea promotion e Teatro Nuovo Giovanni da Udine, in collaborazione con il Comune di Udine e sono inseriti nel pacchetto Music&Live, realizzato dall’Agenzia TurismoFVG (per informazioni www.musicandlive.it).
I biglietti per i primi tre concerti, Negrita (27 ottobre), Pooh (23 novembre) e Mario Biondi (6 dicembre) sono già in vendita nei punti autorizzati Azalea Promotion e sul circuito Ticketone.it.
I biglietti per gli spettacoli di Pintus (25 gennaio 2014), Giuseppe Giacobazzi (3 aprile 2014) e Johnny Winter (20 maggio 2013) saranno disponibili a partire dalle 10:00 di giovedì 3 ottobre nei punti vendita Azalea Promotion e sul circuito Ticketone.it. Tutti gli spettacoli saranno inoltre in vendita nelle biglietterie del Teatro Nuovo Giovanni da Udine a partire da martedì 8 ottobre. Per maggiori informazioni visitare i siti www.azalea.it e www.teatroudine.it .

 

SCHEDA SPETTACOLI
NEGRITA – TEATRI 2013 – Domenica 27 Ottobre, ore 21.00
Negli oltre trenta concerti tenuti nei maggiori teatri d’Italia nei mesi scorsi, i Negrita hanno registrato un “tutto esaurito” dopo l’altro, ben 26 in totale, tra l’entusiasmo e la partecipazione del pubblico presente in sala e il consenso unanime degli addetti ai lavori. Uno spettacolo di grande valore, che anche a Udine vedrà in scaletta tutti i più grandi successi della band riarrangiati in acustico, raccolti nell’album “Déjà VU”, pubblicato lo scorso 17 settembre e proiettatosi direttamente al numero uno della classifica di iTunes. Lo spettacolo che ne consegue vede i Negrita in una veste del tutto inedita, con uno show mai intrapreso prima. Nel tour “TEATRI 2013”, il gruppo toscano eseguirà non soltanto i propri pezzi culto e quelli dell’ultimo fortunato album “Dannato Vivere”, ma anche brani che da anni non vengono eseguiti dal vivo, con l’aggiunta degli inediti del nuovo disco – tra cui la fortunatissima “La Tua Canzone” – tutti riarrangiati e rivisitati in chiave teatrale per regalare uno spettacolo inedito e dal sound rinnovato, in una situazione intima e raccolta. Un’occasione unica per poter ospitare una delle migliori proposte del rock italiano in un contesto particolarmente suggestivo, come quello del Teatro Nuovo Giovanni da Udine, che si conferma una volta di più come punto di riferimento artistico e culturale regionale.

POOH – OPERA SECONDA IN TOUR – Sabato 23 Novembre, ore 21.00

Uno spettacolo che si conferma successo dopo successo: i POOH tornano infatti in Friuli Venezia Giulia per un’unica data regionale, accompagnati dall’ENSEMBLE SYMPHONY ORCHESTRA diretta dal maestro Giacomo Loprieno, con il loro “OPERA SECONDA IN TOUR”. Con Roby, Dodi e Red, sul palco ci saranno anche Danilo Ballo (tastiere) e Phil Mer (batteria). Un tour strepitoso dunque, che segue il successo dell’album “Opera Seconda”, che contiene 11 brani della carriera dei POOH, riarrangiati con l’ENSEMBLE SYMPHONY ORCHESTRA, 11 “storie” che compongono un perfetto concept album. Un film dalla trama aperta dove gli interpreti si rincontrano e ad ognuno viene data una seconda possibilità di ribadire il proprio ruolo nella vita. Una musica scritta ieri e riscritta oggi, arricchita da nuove parti inedite, pensate per meglio ambientare ogni racconto. All’interno del nuovo lavoro anche le importanti collaborazioni con Claudio Baglioni, nella canzone Maria Marea, e Mario Biondi, nella bellissima Ci penserò Domani.
L’”Opera Seconda in Tour” ha registrato uno straordinario successo di pubblico con più di 120 mila presenze durante le 70 date dell’ultimo anno. Con gli spettacoli autunnali, alla fine delle quali i Pooh si prenderanno una lunga pausa dal mondo del live, si avvia alla conclusione un progetto iniziato nell’ottobre 2012 con la pubblicazione dell’album “Opera Seconda” e con la prima parte dei concerti di “Opera Seconda in Tour”, che ha riscosso un successo sorprendente.
MARIO BIONDI – SUN, IL TOUR – Venerdì 6 dicembre, ore 21.00
I fan del Friuli Venezia Giulia e non solo potranno applaudire la star catanese MARIO BIONDI in uno show, parte di “SUN, IL TOUR”, che come sempre lo vedrà protagonista con la consueta energia e carica, impreziosite dal suo immenso talento. Con la sua inconfondibile voce, calda, sensuale ed assolutamente unica, Mario Biondi interpreterà a Udine le hit del fortunato album “Sun” assieme a tutti i suoi più grandi successi, accompagnato sul palco dalla sua storica band, gli “Italian Jazz Players”. Mario Biondi ha coltivato con cura e pazienza la sua passione musicale, a partire dagli ascolti fatti già in tenerissima età accanto al padre cantante, Stefano Biondi, in ricordo del quale Mario ha assunto l’attuale nome d’arte. Appassionato di musica soul, dal 1988 apre alcuni concerti di interpreti ed autori del panorama internazionale, primo tra tutti Ray Charles. L’opportunità più grande gli si prospetta con la pubblicazione in Giappone del singolo “This is What You Are”, subito rilanciato in tutta Europa; del 2006 il primo album, “Handful of Soul”. “If”, pubblicato nel 2009, è il secondo album di inediti dell’artista mentre nel novembre 2011 esce “Due (With the Unexpected Glimpses)”. Dopo due anni di lavoro tra Milano, Los Angeles, New York e Londra, arriva nei negozi a gennaio 2013 “Sun”, il nuovo disco. Il 10 maggio scorso, Mario Biondi è stato protagonista in concerto a Londra, sul palco della leggendaria Royal Albert Hall, con un grande concerto-evento che apre il fortunato “Sun, il Tour”, che torna ora a grande richiesta a Udine.

PINTUS – 50 SFUMATURE DI… PINTUS – Sabato 25 Gennaio 2014, ore 21.00

Angelo Pintus, triestino di nascita, meglio conosciuto come PINTUS, è il comico più rappresentativo del programma televisivo di grande successo Colorado. Dopo il trionfo catodico, ora, e per la prima volta, l’artista si presenta in teatro con un proprio spettacolo: “50 SFUMATURE DI… PINTUS” appunto, nel quale esprime tutto il suo talento di grande intrattenitore, sia comico che musicale. In questo show la comicità è dappertutto, nei politici che litigano, nelle parodie di alcuni programmi televisivi e nelle pubblicità. Oltre al suo talento comico, Pintus si distingue come grande imitatore, che non perdona niente a personaggi come Valentino Rossi, Berlusconi, Mourinho, Belen, Balotelli e molti altri. Sul palco Pintus propone tutti i personaggi che lo hanno reso celebre, ma soprattutto improvvisa, gioca con il pubblico e si ricollega all’attualità, rendendo unica ogni serata.

GIUSEPPE GIACOBAZZI – UN PO’ DI ME – Giovedì 3 Aprile 2014, ore 21.00

Graditissimo ritorno è quello che vede protagonista Giuseppe Giacobazzi, il comico più amato del momento, che giovedì 3 aprile arriverà a Udine con il suo nuovo spettacolo tour “Un po’ di Me”, che segue il fortunatissimo “Apocalypse”. Giacobazzi è pronto a coinvolgere ed ammaliare il pubblico con il suo nuovo esilarante spettacolo in cui a farla da padrone saranno le sue argute osservazioni, condite una mimica unica e la capacità di riuscire a dire sempre la cosa giusta nel momento giusto. Non c’è niente nelle parole di Giacobazzi che non sia plausibile, i punti più assurdi e gli episodi più strambi appaiono in linea con la sua storia, inserita in un contesto, la Romagna anni ’70-’80, con i suoi tipi bislacchi. Con le sue nuovissime battute il comico romagnolo è un vero artista nel tenere alta l’attenzione dei presenti, incantandoli con un crescendo di ritmo, che si rivela irresistibile e senza un’inflessione. Nato ad Alfonsine (Ravenna) con il nome di Andrea Sasdelli, Giuseppe Giacobazzi si impone fin da giovane come un artista estremamente poliedrico. La sua carriera, cominciata come conduttore radiofonico, si è ampliata fino alle fiction, ai programmi televisivi e ai libri, per giungere al successo nazionale nel 2006, quando viene arruolato per la prima volta da Zelig Cirucs.

JOHNNY WINTER – TOUR PER I 70 ANNI – Martedì 20 Maggio 2014, ore 21.00
L’icona mondiale del blues bianco JOHNNY WINTER, definito da Rolling Stone il più grande talento texano di tutti i tempi assieme a Janis Joplin, arriverà al Teatro Nuovo Giovanni da Udine per uno spettacolo musicale di altissimo livello. Il guitar hero statunitense, oltre ai brani che ne hanno fatto una star universale, interpreterà dal vivo le canzoni di “Roots”, il suo ultimo straordinario album di inediti pubblicato nel 2011 e volato in vetta alle classifiche blues di tutto il mondo. Il chitarrista più hard rock della storia del blues, spostandosi costantemente dal semplice country blues di Robert Johnson al blues-rock con la chitarra elettrica, è sempre stato uno dei più rispettati cantanti e chitarristi nella storia del rock, oltre ad essere il chiaro anello di congiunzione tra il blues-rock britannico ed il rock proprio degli Stati Uniti meridionali. La leggenda di JOHNNY WINTER, unico bluesman amato egualmente dai rocker bianchi e dai soulster di colore, è ancora lungi dallo spegnersi grazie anche alla sua capacità di aver creato uno stile unico e inconfondibile, in grado di influenzare migliaia di altri musicisti. L’esordio discografico di quella che diverrà una star avviene nel 1968 con l’album omonimo in cui suonano autentiche leggende (allora viventi) del blues: Willie Dixon al contrabbasso e Little Walter all’armonica (entrambi membri della storica formazione della Muddy Waters Band) e Tommy Shannon al basso elettrico (futuro Double Trouble, la band di Stevie Ray Vaughan). Per i suoi 70 anni Johnny Winter ritorna a calcare i palchi europei e mondiali con uno show che attraversa alcune delle pagine più significative della storia della musica.

facebook
904