Bearzi

Udine: nomade si fa intestare la villa da invalido incapace

auto carabinieri
I carabinieri della Stazione di Rivignano (Udine) hanno arrestato una nomade di 52 anni, che si era fatta intestare la villa di G.M., 64 anni. L’uomo, residente a Rivignano, e’ un invalido dichiarato incapace e gestito da servizi sociali comunali e dal Centro di salute mentale di Latisana (Udine).

La donna, residente a Pozzuolo del Friuli, e’ stata arrestata a seguito di indagini che hanno confermato i sospetti. Secondo la ricostruzione fornita dai militari, sarenne stata sorpresa all’uscita di un ufficio comunale in possesso di documenti datati e firmati da G.M., attestanti appunto l’avvenuta donazione gratuita della villa a favore della donna. La nomade e’ stata condotta nel carcere di Trieste.

Fonte: Adnkronos

facebook

Lascia un commento

333