Bearzi

Udine: sforamento PM10, il comune “Abbassate il riscaldamento”

smog_udineL’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente ha comunicato al Comune di Udine lo sforamento dei valori delle polveri sottili fino alle ore 24 di sabato 10 gennaio. Dal giorno successivo, invece, è previsto che i valori rientrino, anche se di poco, nei limiti di legge. Date le condizioni meteo attuali, l’Arpa prevede dunque il superamento dei valori delle Pm10 il cui limite, lo ricordiamo, è fissato in 50 microgrammi come media giornaliera. Per questo motivo il Comune di Udine informa che scattano le misure previste dal Piano di Azione Comunale per il contenimento dell’inquinamento atmosferico e la riduzione degli agenti inquinanti nell’aria. In questo caso, dunque, oltre all’invito a ridurre l’uso dei mezzi privati, torna l’obbligo di abbassare da 20 a 18° le temperature medie impostate internamente agli edifici. Rispetto agli altri giorni, invece, nulla cambia per quanto riguarda la circolazione dei veicoli.
Tutte le deroghe e le limitazioni previste dal Piano antismog sono consultabili sul sito internet del Comune di Udine (www.comune.udine.it)

facebook
348