Bearzi

Udine: vicino a Tarvisio fermato terrorista ceceno

IBRAEVUdine – 10 ottobre 2011 – Nel cuore della notte a Malborghetto sulla frontiera vicino a Tarvisio, in provincia di Udine, i carabinieri fermano una automobile per un normale controllo atto a controllare il passaggio di stranieri iin Italia. Dentro la Zafira una famiaglia, con padre, madre e tre figli. Ma al riconoscimento avvenuto nel corso della nottescatta subito l’allarme: Ibraev Rinat è un terrorista ceceno ricercato in tutta Europa per il quale è stato spiccato un mandato di cattura internazionale da parte dell’interpol russo.

Era stato condannato per omicidio di un poliziotto nel 2007. Faceva parte di un associazione terroristica islamica molto attiva. Gli sono state  equestrate chiavette con delle registrazioni di dialoghi che sono al momento sotto esamepoichè la lingua parlata non è propriamente un russo ma una lingua più vicina a lingue orinetali

facebook

Lascia un commento

1.027