Bearzi

Udinese: Di Natale, puntiamo ai 40 pt; Romero va a Bari

dinatale5In attesa dell’arrivo di Denis che dovrebbe essere ufficializzato in settimana, ma il condizionale è d’obbligo visto la trattativa dai tempi biblici, l’Udinese ha piazzato l’uscita, in prestito dell’esterno sinstro di centrocampo Romero. Sul fronte degli arrivi pare prossimo anche l’acquisto del terzino sinsitro Monzon dal Boca. Intanto capitan Di Natale predica umilità: “puntiamo ai 40 punti”Una delusione cocente, inconsolabile. E’ questa la sensazione che appare dalle parole di Totò Di Natale reduce da un mondiale deludente per lui e per la nazionale Italiana. Un avventura che Totò spera non sia finita. Ne sapremo a breve di più con le convocazioni ormai prossime del nuovo commissario tecnico Cesare Prandelli che comunque ha già fatto sapere che la nuova Italia ripartirà anche da Balotelli, Cassano a Amauri. Meno spazio quindi per Di Natale. Certo è che se il capitano dell’Udinese dovesse mantenere il ritmo gol della scorsa stagione (29 centri in 35 presenze) sarà impossibile fare finta di niente anche se totò vola basso e punta a “16 gol che mi consentirebbero di arrivare a 100 gol in serie A in bianconero. Sarà difficile ripetere una stagione come la scorsa”. La squadra però non appare indebolita nonostante le cessioni di Pepe e D’Agostino e il capitano punta su Candreva “vi stupirà, doveva solo trovare fiducia nei propri mezzi”.

L’obiettivo di squadra comunque ritorna, forse dopo alcuni anni di voli pindarici, “quello di raggiungere i 40 punti il prima possibile per non soffrire come l’anno scorso”. Per arrivare il prima possibile a questo traguardo Di Natale chiama a raccolta i tifosi dopo una prima fase di campagna abbonamenti deludente “Chiedo ai nostri tifosi di fare un piccolo sacrificio e di seguire l’Udinese con la passione che li contraddistingue da sempre. Senza il sostegno e l’appoggio della nostra gente sarà più complicato andare lontano. Aiutiamoci a vicenda”.

facebook

Lascia un commento

418