Bearzi

Una bara al posto del passeggero sulla A4. VIDEO

bara su macchina

Una Mercedes blu decapottabile viaggia tranquillamente sull’autostrada A4, nelle vicinanze dell’uscita Vicenza ovest. A guidarla un uomo brizzolato che indossa una t-shirt bianca, un gilet e un paio di occhiali neri. Al suo fianco non un passeggero qualsiasi, bensì una bara. “E’ fuori questo, sarà imbarazzatissimo”, gridano da un’altra auto in corsa che sorpassa la Mercedes. Ma non è così. Il guidatore sembra trasportare con “macabra” nonchalance il suo passeggero.

Venezia, 18 ago. – E’ stato individuato l’uomo che a bordo della sua Mercedes Sl decappottabile viaggia con una bara in legno chiaro, collocata sul lato passeggero, in lungo ed in largo sulle strade del Veneto e che nei giorni scorsi e’ stato individuato piu volte in zona Vicenza. Si chiama Ivano De Marchi, ha 65 anni e risiede a Marcon (Venezia).

I viaggi con la bara li fa per rispettare un voto: la bara sarebbe per l’ex sindaco del suo paese che nel 1988 rase al suolo la pista di motocross. Un tracciato che De Marchi costrui’ con grande impegno ma che, una volta eliminato, avrebbe lasciato posto ad una lottizzazione.

“La Madonna di Monte Berico (il santuario si trova a Vicenza) – ha detto De Marchi al Corriere del Veneto che e’ andato a scovarlo a casa – mi e’ apparsa in sogno e mi ha detto quello che dovevo fare”. Alla fine ecco la ricetta: mille pellegrinaggi con una bara al seguito in altrettante chiese e, ne e’ convinto De Marchi, l’ex sindaco “distruttore di piste di cross” potrebbe essere messo in condizioni di non nuocere piu’.

Video girato sulla A4 – Uscita Vicenza Ovest – 06 Luglio 2011

facebook

Lascia un commento

609