Webcam

Vinci 2 biglietti per andare gratis al concerto dei BAUSTELLE a Udine

Baustelle_01

Udine20 grazie alla collaborazione con Euritmica mette a disposizione 2 biglietti per il concerto dei Baustelle che si terrà a Udine il 16 dicembre 2013 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Le modalità per partecipare al nostro gioco sono molto semplici: dopo le 13 sulla nostra pagina Facebook verrà promosso questa iniziativa e vi chiederemo di scrivere una frase presa da un testo di una canzone dei Baustelle. La frase che riceverà più LIKE alle ore 21.00 del 13 Dicembre vincerà i 2 biglietti

Saranno validi solamente i like fatti nel post della nostra pagina facebook

 

Entra nel vivo il Minimal Fantasma Tour, una serie di concerti che riporta sul palcoscenico la band toscana tra novembre e dicembre e che simbolicamente chiude il lavoro di presentazione di FANTASMA, il loro ultimo album. In occasione del nuovo tour – al Teatro Nuovo Giovanni da Udine il 16 dicembre 2013, ore 20.45 – i Baustelle annunciano alcune importanti novita? la prima delle quali riguarda proprio l’idea centrale del concerto: quella di semplificare la veste musicale dei brani per trasportarli in una dimensione acustica piu? leggera, intima e “vera”. In repertorio anche alcuni dei brani del loro secondo album La moda del lento, che torna disponibile nei negozi a dieci anni di distanza dalla sua originaria pubblicazione.

“Vi faremo sentire le nostre canzoni spogliate da sonorita? e arrangiamenti sofisticati per riscoprire la vera essenza dei brani che verranno eseguiti, non in completa nudita?, ma praticamente in bikini – spiega Francesco Bianconi – “gli strumenti elettrificati saranno ridotti al minimo e ci sara? un quartetto d’archi a rendere meno impudica la nostra nudita?. Ci saranno alcune canzoni di “Fantasma” in versione da camera, spogliate dal massimalismo orchestrale scelto per il disco. E lo stesso trattamento sara? riservato a canzoni piu? vecchie del nostro repertorio e a qualche cover. Una sfida per noi, un viaggio alla ricerca dell’essenza della cosiddetta Canzone”.
I BAUSTELLE sono accompagnati sul palco da una differente line up, che vede, oltre ai tre componenti storici del gruppo (Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini), tre musicisti (Ettore Bianconi, tastiere, campioni, melodica; Diego Palazzo, chitarra, piano; Alessandro Maiorino, basso elettrico e acustico) e il quartetto AltriArchi guidato dal primo violino Daniele Richiedei (con Vincenzo Albini, violino; Marco Pennacchio, violoncello; Valentina Soncini, viola).
Novita? anche nel repertorio, che vede l’uscita di scena di alcuni dei brani portanti dell’album FANTASMA in favore di un pugno di vecchie canzoni (come ad esempio “Sergio”, “Perche? una ragazza d’oggi puo? uccidersi?”, “Cuore di tenebra”, “Gomma” e “La canzone del Riformatorio”) e di alcune preziose cover, come “Stranizza d’amuri” di Franco Battiato o “Signora ricca di una certa eta?” (versione in italiano di “Lady of a certain age” dei Divine Comedy).
Non mancheranno poi un paio di brani da La Moda Del Lento, uno degli album piu? apprezzati dell’alternative rock italiano, secondo album dei Baustelle, che torna disponibile dal 4 dicembre in formato CD e digitale e dal 13 dicembre in doppio vinile in una tiratura limitata di 1000 copie.
L’album, ripubblicato su etichetta Sony Music, contiene dodici canzoni (piu? una ghost track) che hanno fatto la storia del gruppo, come “Arriva lo ye?-ye?”, “Love affair”, “EN”, “Mademoiselle boyfriend” e “La canzone di Alain Delon” oltre
alla title-track e a “Reclame”, considerati ormai dei classici del repertorio dei Baustelle. L’album – che Francesco Bianconi defini? al tempo come “un bel frullato di Kraftwerk, disco-music, Celentano, Blondie, Piero Ciampi e Trovajoli” – ha riscosso successo sia tra il pubblico, che tra i critici musicali. ‘LA MODA DEL LENTO e? un lavoro che seduce e affascina, piu? raffinato e “pensato” rispetto a quello d’esordio (Il sussidiario illustrato della giovinezza), in cui erano gia? presenti le atmosfere cinematografiche, la struggente malinconia e le raffinatezze che hanno reso la band riconoscibile e unica.
Le informazioni su biglietti e prevendite sono disponibili all’indirizzo www.euritmica.it e sul canale facebook www.facebook.com/euritmicassociazioneculturale.

Il tour ha preso il via il 17 novembre con una “data zero” dal Teatro De Micheli di Copparo (Fe)

– 29 novembre, Aosta, Teatro Splendor
– 3 dicembre: Teatro Lyrick – Assisi (PG)
– 6 dicembre: Teatro Acacia – Napoli
– 16 dicembre: Teatro Nuovo Giovanni da Udine – Udine
– 18 dicembre: Teatro Colosseo – Torino
– 21 dicembre: Auditorium della Conciliazione – Roma
– 28 dicembre: Teatro Politeama – Prato

facebook
486