Bearzi

Volontari FVG campioni nelle Gare Nazionali di Primo Soccorso della CRI

squadra volontari
Si è conclusa sabato scorso a Rovereto(TN) la XXI edizione delle Gare Nazionali di Primo Soccorso della Croce Rossa Italiana, competizione che ha visto sfidarsi diverse squadre provenienti da ogni regione in scenari simulati di soccorso.
Ogni squadra era composta da un Team Leader e 5 Soccorritori i quali hanno dimostrato le proprie abilità nel primo soccorso applicati alle situazioni di soccorso più diverse.

Francesca Fattori (19anni, Team Leader), Chiara Fattori (19anni), Jhean Castro (18anni) Francesco Bassi (19 anni), Roberto Stefani (26anni)) e Tommaso Vescovo (18anni), sfidando altre 20 squadre provenienti da tutte Italia e formate anche da Volontari con anni di esperienza sul campo, hanno dimostrato di essere i migliori nell’approcciarsi agli infortunati, conquistando così il titolo di Squadra Nazionale di Primo Soccorso 2014 della Croce Rossa.

La squadra del Friuli-Venezia Giulia si è formata presso la Sede CRI di Tarcento nel gennaio 2014 e con ritrovi tri-settimanali i 6 ragazzi – supportati da un nutrito gruppo di simulatori e truccatori e dai loro preparatori tecnici Gianni Stelitano, Andrea Spinato e Emiliano Fattori – hanno acquisito le tecniche principali del soccorso per poi affinarle e perfezionarle partecipando come ospiti ad alcune “competizioni” di Primo Soccorso organizzate nelle varie regioni d’Italia.

I Volontari hanno ricevuto il primo premio dal Presidente Nazionale CRI Francesco Rocca.

Un ringraziamento speciale – ci tiene a sottolineare il Team Leader – va al Comitato Provinciale di Udine e al Comitato Regionale senza dimenticare agli sponsor per aver dimostrato interesse verso l’iniziativa supportandola con la fornitura di sei divise tecniche di soccorso donate dalla Core Srl di Buja e di 15 zaini da intervento donati dalla SMS Meer Spa di Tarcento.

“E’ un traguardo prestigioso – afferma il Presidente del Comitato Provinciale di Udine Sergio Meinero – che vede la CRI friulana, dopo alcuni anni, sul posto più alto del podio. Ciò sta a significare che i nostri Volontari sono addestrati e seguono un percorso formativo di aggiornamento continuo. Solo così siamo certi di poter offrire un servizio di qualità ai nostri cittadini”.

facebook
1.658