telegram

Vulcano: in FVG da lunedì 19, ore 11 si vola

vulcano2L’aeroporto del Friuli Venezia Giulia di Ronchi dei Legionari (Trieste) sara’ riaperto domani mattina alle 7, dopo la chiusura causata dalla nube di cenere generata dal vulcano islandese. Lo si e’ appreso dal presidente della societa’ di gestione dell’aeroporto, Sergio Dressi, e dall’assessore regionale alle protezione civile del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi. Dressi ha spiegato che ”il primo aereo ad alzarsi in volo potrebbe essere quello dell’Alitalia per Roma delle 6:55. Il velivolo – ha precisato – si trova gia’ a Trieste. Risulta invece annullato il volo della Lufthansa per Monaco delle 6:30”. Dressi ha invitato i passeggeri a ”consultare il sito dell’Alitalia e dell’aeroporto di Ronchi dei Legionari per conoscere l’evoluzione della situazione e l’aggiornamento dei voli”. ANSA

Sara’ il volo Alitalia AZ 1358 in partenza per Roma alle 11:20 il primo a decollare domani mattina dall’aeroporto del Friuli Venezia Giulia di Ronchi dei Legionari (Trieste). Alla stessa ora e’ previsto l’atterraggio all’aeroporto di Ronchi del volo AZ 1708 proveniente da Napoli. Lo si e’ appreso in serata da fonti dell’Alitalia che hanno precisato che la compagnia, nonostanre l’aeroporto di Ronchi riaprira’ alle 7 di domani mattina, ha deciso di cancellare tutti i voli previsti prima delle otto. Al momento risultano pertanto cancellati i voli Alitalia AZ 1356 e AZ 1360 in partenza per Roma alle 6:55 e alle 7:20. Risultano, inoltre, cancellati, i voli Lufthansa LH 3998 e LH 4002 in arrivo da Monaco alle 10:10 e alle 14:20, i voli sempre della Lufthansa LH 4007 e LH 03999 in partenza per Monaco alle 6:30 e alle 10:50 e, infine, il volo Air France AF 3101 in partenza per Parigi alle 7:35

Secondo il sito dell’aeroporto del Friuli Venezia Giulia :

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha disposto di anticipare alle ore 7.00 – ora italiana – di lunedì 19 aprile la riapertura dell’intero spazio aereo italiano.Il provvedimento prevede quindi la riapertura anche dello scalo di Trieste/Ronchi dei Legionari.Potranno quindi essere ripristinati i collegamenti con gli aeroporti situati in aree non interessate dalla nube vulcanica.

Di fatto saranno sicuramente disponibili i collegamenti aerei interni con Roma, probailmente dalle 6:55 mentre per ora risultano cancellati i voli per Parigi delle 07 35 e quello per Monaco delle 10 50

521