Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare, 3/4 maggio 2014

facebook

friuli11Dopo il 1° maggio e il ponte (per chi ne ha usufruito) arriva subito un altro weekend ricco di appuntamenti ed eventi di tutti i generi

  • UDINE – FAR EAST FILM – LINK
  • UDINE  – A TUTTA BIRRA – LINK
  • UDINE – APERTURA BUNKER PIAZZA I MAGGIO – LINK
  • FESTA DELLA RICOTTA  – VARI luoghi -10° appuntamento con assaggi e degustazioni a base di ricotta friulana certificata Sabato 3 e domenica 4 maggio 2014 Caseificio sociale e cooperativo di Fontanafredda, latteria di Venzone, caseificio Val Tagliamento, latteria sociale di Talmassons, latteria soc. intercomunale di Tricesimo, coop. agr. Val Canale.
  • Castions – Sagre dal cunin – Tradizionale festa enogastronomica concentrata sulla specialità del coniglio con numerose attività ludiche e culturali correlate.
  • Latisana – Gorgo – Asparagorgo – La festa tradizionale degli asparagi della Bassa Friulana si tiene a Gorgo di Latisana (Ud) ormai da più di quarant’anni. Durante la festa, che si svolge nei fine settimana, sarà possibile degustare piatti tipici a base di asparagi abbinati a vini e pesce. L’atmosfera sarà inoltre allietata da musica e serate a tema.
  • Tavagnacco – Festa degli asparagi – Si tratta di una manifestazione tradizionale che si svolge nel mese di maggio, la più famosa ed antica del genere in regione, molto attesa non solo dagli agricoltori ma dal pubblico di tutto il Friuli Venezia Giulia che ama le tradizioni contadine. Si prevede la premiazione dei migliori asparagi prodotti in regione ed un’esposizione di ciò che riguarda il mondo che ruota intorno all’asparago. Non mancherà lo spazio per la musica, le tradizioni e la gastronomia con la possibilità di degustare nell’ambito della Festa molti piatti a base di asparagi: il prodotto agricolo per il quale Tavagnacco è conosciuta fuori e dentro i confini regionali.
  • Rivis – Sagra delle rane – La Pro Loco di Rivis al Tagliamento vi invita a partecipare alla tradizionale Sagra delle Rane, che si svolge nel suggestivo scenario naturale del parco festeggiamenti ricavato nel greto del fiume Tagliamento. Oltre alle tipiche rane fritte, l’organizzazione propone un menù estremamente vario, ampliato di anno in anno per venire incontro alle esigenze e ai gusti della clientela.
    Completano il programma l’intrattenimento musicale (domeniche e festivi già dal pomeriggio), la rinnovata pesca di beneficenza (primo premio viaggio a Parigi) e iniziative sempre nuove come la marcia non competitiva e la giornata con animazione rivolta ai bambini.
  • Casarsa – Sagra del vino – In programma incontri culturali, iniziative sportive, mostre e manifestazioni folkloristiche, fiera espositiva, convegni tematici, spettacoli e concerti musicali, oltre ad un Luna Park per il divertimento dei più piccoli.
    Si potranno degustare le specialità della cucina regionale, in un percorso di stand enogastronomici dislocati lungo le vie del paese e degustare vini locali e quelli delle Città del Vino d’Italia.
    Gran finale con lo spettacolo pirotecnico che andrà a suggellare i festeggiamenti.
  • Primulacco – Festa dei fiori – Tradizionale manifestazione primaverile che accoglie una rinomata e ‘ampia esposizione floreale. Numerose le attività culturali, sportive e le serate danzanti, il tutto accompagnato da un ottima griglia alla brace.
  • Iutizzo – Sagra di San Marco – Tradizionale festa del Patrono, con serate danzanti e l’ottima gastronomia che da sempre contraddistingue questa piccola ma ricca festa di frazione. Ampio spazio sarà come di consueto dedicato allo sport giovanile, inoltre serata dedicata al teatro in Lingua Friulana e appuntamenti con la musica rivolto ai più giovani. Il 25 aprile si tiene la solenne Cerimonia per l’Anniversario della Liberazione.
  • Billerio – Fieste dai Roncs – Tradizionale festa sul colle di Billerio che inizia dopo le pulizie dei Roncs di primavera. La manifestazione è nata tanti anni fa quasi per caso, per festeggiare la fine dei lavori di potatura, prima della partenza per il lavoro da parte degli emigranti. Questa festa si svolge sui colli che offrono uno dei più suggestivi panorami della zona, citata anche dallo scrittore Ippolito Nievo nel suo libro “Il conte pecoraio”.
    Funzioneranno chioschi eno-gastronomici con polenta, griglia, frico, ûs durs e lidric cul poc, ottimi vini locali e del Collio. Ogni sera ballo con musica dal vivo
  • Nimis – Canyoning Rio Montana – 3 maggio – Canyoning – Esclusiva e novità 2014 orario 10.00-14.00 Prenotazioni entro una settimana dalla data dell’escursione  -Guida speleo-canyoning Alessandro De Santis. Info speleo.fvg@gmail.com o canyoning.fvg@gmail.com, 3465218131/3735099700
  • Tarvisio – Coccau – 3 maggio – Festa della Maja – Innalzamento della Maja, rito propiziatorio per il raccolto, e a seguire specialità gastronomica degli Schweinvonger Porchetta con patate e polenta 
  • Trivignano Udinese – Rave Residency – Il convegno approfondirà una riflessione sulla pace e sul nonsenso della guerra oggi e comprenderà interventi che abbracceranno differenti tematiche legate all’arte visiva. 
  • Budoia – Dardago – Festa del Rujal -3 maggio –  Festa per il ripristino dopo una accurata  sistemazione del ruial, un monumento della storia dell’Artugna (la canaletta in pietra è stata ideata a metà del 1600). Il Comune di Budoia ha reperito risorse regionali nell’ambito del progetto “Liquentia – Montagna Leader” portato avanti assieme al Comune di Polcenigo. Un progetto di valorizzazione dell’ambiente che nasce dall’amore dei residenti per il loro territorio, come dimostra l’impegno profuso da tanti in modo gratuito.
  • Pordenone – Parco Galvani  – 3 maggio Visite guidate gratuite con la guida dell’architetto paesaggista Elisa Monte. – La compagnia delle Rose, Cell. 342 5725471
  • Trieste – Bavisela – La Bavisela, con la carica dei suoi 15mila partecipanti, torna il 4maggio 2014, con la 15a. Maratona d’Europa, da Gradisca d’Isonzo (42.195 km), la 19a. Maratonina di Trieste, da Duino (21.097 km), e la 21a. Bavisela Family, da Miramare (7 km). Arrivo fissato per tutte le corse come sempre nella splendida cornice di piazza Unità d’Italia
  • Faedis – Soaffumbergo – Escursione naturalistico – culturale alla ricerca delle erbe commestibili nella zona del Castello di Faedis.Pro Loco Colloredo di Soffumbergo 389-8066350 
  • Tramonti di Sopra – Chievolis – Una facile escursione panoramica, adatta a tutti che permette di riscoprire antiche borgate attraversando boschi e corsi d’acqua 
    Partenza alle ore 07.30 dal parcheggio antistante la chiesa di Chievolis. Si attraverseranno le borgate di Chievolis, Chiampei, Posplata, Val, Clez, Ingnagna, Chiarzuela, Midil, Staligial, Zouf, Staliros, Selva e infine si rientrerà a Chievolis.  E’ richiesta la prenotazione a un coordinatore anche a mezzo sms. Coordinatori: P. Totis (3349217082), L. Vallar (3387123637)
  • San Pietro al Natisone – Clodig – In un mondo sempre più assediato dai ritmi e dalle cose artificiali create dalla modernità, resistono dei luoghi magici dove il tempo sembra essersi fermato.
    La Pro Loco “Nediške Doline – Valli del Natisone” ti invita a scoprire uno di questi santuari incantevoli che permettono di immergersi nella natura e in una civiltà nella quale l’uomo viveva in perfetta simbiosi con il suo ambiente, oppure a scoprire i luoghi che hanno scritto le pagine della grande guerra o le meraviglie storiche e architettoniche dei luoghi. Pro Loco Nediske Doline349-3241168
  • Chions – Chions in fiore – Domenica 4 maggio Chions in Fiore mostra mercato di piante e fiori per le vie del paese, chioschi aperti dalle ore 11.00 alle 18.00. Ristorazione e musica al coperto
  • Moimacco – Villa de Claricini  –  Villa de Claricini Dornpacher sorge ai margini di Bottenicco, piccolo borgo rurale immerso nel verde anfiteatero delle colline cividalesi. Il complesso monumentale comprende una grande dimora gentilizia, un cortile d’onore con pozzo centrale davanti alla facciata, la cappella, due barchesse, il giardino e il parco La villa è visitabile gratuitamente ogni prima domenica del mese, da aprile ad ottobre compresi, con orario 9,30 – 12,30. La villa può essere visitata anche in altri momenti da gruppi organizzati o persone interessate alla degustazione dei vini previo appuntamento via mail info@declaricini.it o telefonico al 0432 733234.
  • Pordenone – San Martino di Campagna – Biciclettata delle pievi – La Cicloturistica è un buon modo di passare una giornata all’aria aperta e riscoprire le bellezze del nostro territorio.
    Il percorso, lungo circa 30 km, e’ ben segnalato e si percorrono sempre strade secondarie, sterrate o piste ciclabili; alcuni volontari guidano il gruppo per tutto l’itinerario e vi e’ un furgone di supporto per chi dovesse avere problemi tecnici alle biciclette.
    L’itinerario e’ pensato per le famiglie e per i bambini, ognuno puo’ percorrerlo con il proprio ritmo e con i propri tempi avendo la certezza di avere sempre e comunque un supporto da parte dell’organizzazione. Al termine del giro sarà offerto il pranzo presso la sede degli Alpini.
  • Forgaria – Festa di san Floreano – Tradizionale appuntamento col gruppo alpini e la Parrocchia che prevede la Santa Messa alle 16.30 presso la chiesetta alpina di Monte Prat, dedicata al Santo.
  • Valvasone – Un antico borgo da scoprire – LINK – In uno dei più bei borghi d’Italia un ricco programma di eventi, incontri, visite guidate, scultura su legno e attrazioni anche per i più piccoli, dal 30 aprile al 4 maggio.
  • Pozzuolo – Pozzuolandia – Tutte le associazioni del comune dedicano una giornata ai bambini e alle loro famiglie con giochi, animazione, laboratori. Non mancano chioschi e tendone dove sedersi tutti a tavola.
  • Villa Vicentina – campanili aperti – BEGLIANO (GO)15.00 – 19.00  apertura campanile 15.30   “Storia di un campanile” – visita guidata con Giacomo Pantanali 16.30 – 17.00  dimostrazione di scampanio manuale VILLA VICENTINA (UD) 15.00 – 19.00  apertura campanile 17.30  “Storia di un campanile” – visita guidata con Giulio Tavan 18.30 – 19.00  dimostrazione di scampanio manuale
  • Spilimbergo – mostra ornitologica – Tradizionale appuntamento presso il campo sportivo “A. Giacomello” di Spilimbergo per la tradizionale Fiera Ornitologica: Mostra di uccelli da richiamo, Mostra canina, Mostra Mercato animali da cortile, Esposizione Mercato Piante e Fiori.

 

490