Udine

9-10 Giugno si vota in 67 comuni. Sabato silenzio elettorale

Domenica 9 giugno e lunedì 10 giugno, si svolgerà – dopo il primo turno di votazione del 26 e 27 maggio scorso, nei comuni delle regioni a statuto ordinario e della regione Sardegna – il turno di ballottaggio per l’elezione dei sindaci di 67 comuni, di cui 11 capoluoghi di provincia: Ancona, Avellino, Barletta, Brescia, Iglesias, Imperia, Lodi, Roma, Siena, Treviso e Viterbo. Il turno di ballottaggio interesserà un corpo elettorale di 4.485.637 elettori, di cui 2.128.464 maschi e 2.357.173 femmine. Le sezioni elettorali saranno 5.074. Oggi scade il termine entro il quale gli elettori ricoverati nei luoghi di cura devono far pervenire, al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, la richiesta di esercitare il diritto di voto nel luogo di ricovero. Sempre oggi scade il termine entro il quale gli elettori presenti nei luoghi di detenzione, devono far pervenire, al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, la richiesta di esercitare il diritto nel luogo di detenzione. Entro domani avviene invece la consegna ai sindaci, da parte della Prefettura, delle scatolette di cartone che contengono i timbri per le sezioni elettorali e dei pacchi delle schede per la votazione del turno di ballottaggio per l’elezione del sindaco. Infine sabato, giorno antecedente a quello della votazione per il ballottaggio, inizia il divieto di effettuare (divieto che vale anche nei giorni di votazione) i comizi, le riunioni di propaganda elettorale in luoghi pubblici o aperti al pubblico, nuova affissione di stampati, giornali murali e di manifesti di propaganda elettorale, diffusione di trasmissioni radiotelevisive di propaganda elettorale.

facebook
447